NCAA Weekly Recap Division I – Chi riuscirà a battere Gonzaga?

NCAA Weekly Recap Division I – Chi riuscirà a battere Gonzaga?

Tutto ciò che è accaduto sui parquet più importanti del college basketball durante la settimana.

PAC-12

Arizona ancora in vetta pur senza brillare

di Giovanni Bocciero

Espn.com
Espn.com

Resta saldamente in testa alla conference #5 Arizona, che non brilla ma porta a casa altri due successi fondamentali per la propria corsa. Ad arrendersi sul parquet del campus di Tucson è prima Stanford (74-67) a cui non basta un Travis da 26 punti e 11 rimbalzi dato che per i Wildcats Allonzo Trier ne segna 22 alla prima nello starting-five. In doppia cifra anche Alkins (12) e Comanche (11). Poi è California a doversi arrendere (62-57) in un match che ha disatteso le aspettative e in cui tutti i protagonisti hanno giocato piuttosto malaccio (6+4 per Markkanen, 3 con 0/5 per Trier, 4+3 per Rabb). Sugli scudi soltanto Kobi Simmons che uscendo dalla panchina ha realizzato 13 punti nel momento dell’allungo Arizona, e Ristic che con 12 punti ha retto nel pitturato. Dal canto suo California aveva precedentemente vinto contro Arizona State per 43-68 grazie alla solita doppia-doppia di Ivan Rabb (14+11 con 3 assist e 2 recuperi). Settimana positiva per #6 UCLA che si aggiudica il big match con Oregon (82-79) mettendo a segno un’incredibile rimonta. Cinque uomini in doppia cifra per i Bruins (Holiday 15, Welsh e Alford 12, Hamilton 11, Ball 15 con 11 rimbalzi). Non bastano ai Ducks i 19 punti a testa per Dorsey e Brooks. Successo più agevole e mai in discussione per 78-60 contro il fanalino di coda Oregon State (asfaltata anche da USC per 92-66 e ancora alla ricerca del primo successo nella Pac-12) in cui a brillare è il solito Lonzo Ball che confeziona 22 punti, 9 assist e 6 rimbalzi. Oregon invece si rifà contro USC (70-81) che non è mai stata doma. Top-scorer Dillon Brooks con 21 punti, mentre Jordan Bell nelle due trasferte californiane ha combinato 21 punti e 29 rimbalzi. Doppio successo sia per Utah che batte prima Washington State (74-70) e poi Washington (85-61) che per Colorado che da quando si è sbloccata non vuole più fermarsi (81-66 con Washington e 81-49 con Washington State). Per Washington la situazione è ancora più buia senza Markelle Fultz fermo ai box per un infortunio. Infine Arizona State l’ha spuntata su Stanford per 75-69.

 

PAC-12

#5 Arizona 12-1; 23-3

#7 Oregon 11-2; 22-4

#6 UCLA 10-3; 23-3

California 9-4; 18-7

USC 8-5; 21-5

Utah 8-5; 17-8

Colorado 5-8; 15-11

Arizona State 5-8; 12-14

Stanford 4-9; 12-13

Washington State 4-9; 11-14

Washington 2-11; 9-16

Oregon State 0-13; 4-22

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy