NCAA Weekly Recap Division I – UCLA scende all’ottavo posto, salgono Gonzaga e UK

NCAA Weekly Recap Division I – UCLA scende all’ottavo posto, salgono Gonzaga e UK

Tutto ciò che è accaduto sui parquet più importanti del college basketball durante la settimana.

Commenta per primo!

Deserve a Bid!

Marcus Keene ne spara 50 in Ohio, ribaltone in Atlantic 10
di Pietro Pisaneschi

NcAA

Sguardo ad ampio raggio sul panorama delle mid-major. Cominciamo dall’ Atalntic 10 dove Richmond perde la vetta e scivola addirittura in 4° posizione. Al primo posto adesso si attesta Dayton che batte 59-75 proprio gli Spiders ai quali non bastano la prova combinata da 40 punti del duo Tj Cline – Kwan Fore. I Flyers battono anche Saint Louis 46-67 e si prendono il comando della conference atlantica grazie anche ai tentennamenti di VCU che batte La Salle 52-90 ma esce con le ossa rotte dalla trasferta nel Bronx contro Fordham. Inutile scomodare i Guerrieri della Notte per rimarcare quanto sia rocambolesco venir via dal quartiere newyorkese. Fordham resta avanti per 39’46” prima di essere raggiunta da VCU che guadagna l’overtime. L’eroe per i Rams del Bronx si chiama Antoine Anderson che piazza la tripla della vittoria dopo che il pittoresco Justin Tillman aveva fallito l’and 1 della possibile vittoria VCU a 15” dalla fine. Cincinnati batte Temple (74-81) e Tulane (78-61) mantenendo la vetta della AAC da imbattuta (7-0) e scalando un’altra posizione nel ranking (ora #19). Prosegue l’eccellente cammino di Middle Tennessee e UNC Wilmington nelle rispettive conference. I Blue Waves passeggiano nel resort di lusso di Boca Raton battendo Florida Atlantic 86-57 e mantengono il primo posto in C-USA irrobustendo il record stagionale di 17-3. Stesso ruolino di marcia per UNC Wilmington che batte Charleston 65-59 nello scontro diretto per il primato in Colonial Athletic. Il 76% dei tiri di squadra (45/59) per i Seahawks sono stati ad appannaggio del trio Cj Bryce (doppia doppia da 13 punti e 10 rimbalzi), Denzel Ingram e Chris Flemmings (altra doppia doppia da 11 punti e 10 rimbalzi). Se in Mid American domina Akron (6-0 in divisione East) a far parlare di se è soprattutto Marcus Keene se non altro per essere il miglior realizzatore dell’intero college basketball con 29.8 di media ad allacciata. Il Junior di Central Michighan ne a messi 50 nella vittoria in Ohio contro Miami (92-101), 26 dei quali nel secondo tempo in poco di più di 5 minuti con 8 tiri e 7 liberi. Per una volta, il re della rubrica è lui nonostante l’ennesima doppia doppia di Alec Peters (30 punti + 10 rimbalzi) nella vittoria di Valparaiso (6-1 e primato in Horizon) contro Illinois Chicago 65-96.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy