NCAA Weekly Recap Division I – Villanova torna #1

NCAA Weekly Recap Division I – Villanova torna #1

Tutto ciò che è accaduto sui parquet più importanti del college basketball durante la settimana.

Commenta per primo!

ACC

Notre Dame al comando, pessima settimana per Duke
di Pietro Pisaneschi

16112047_10210636573137782_351530321_n

Settimana movimentata in ACC, con interessanti stravolgimenti di classifica e di ranking. A guardare tutti dall’alto è l’imbattuta Notre Dame (5-0) che vince due partite in trasferta e balza al comando della conference. E’ la miglior partenza nella storia del college dell’Indiana. I ragazzi di coach Brey prima interrompono la striscia di ventuno vittorie casalinghe consecutive di Miami vincendo 67-62 contro gli Hurricanes e poi violano il parquet di Virginia Tech (prima squadra a farlo quest’anno) con una doppia doppia da 14 punti e 12 rimbalzi di Bonzie Colson e i 20 punti di Steve Vasturia. Notre Dame scala dunque cinque posizioni nel ranking (ora #15) ma il difficile viene adesso dovendo affrontare le migliori squadre della conference. Per una squadra che sale di ranking ce n’è una che scende vertiginosamente. Duke, da #9, precipita alla #18 dopo le due sconfitte settimanali contro Florida State (72-88) e Louisville (69-76, monumentale prova da 17 punti e 11 rimbalzi del centro egiziano Anas Mahmoud). In assenza di Coach K, sotto i ferri chirurgici per rimuovere un’ernia del disco, la squadra guidata dal vice Jeff Capel è 2-3 in conference. A far parlare di se è ancora Grayson Allen che ormai catalizza tutta l’antipatia del panorama collegiale americano extra Duke rinverdendo i “fasti” del periodo Laettner. La stampa, stavolta, punta il dito contro uno spintone rifilato dal junior dei Blue Devils all’assistente dei Seminoles nel tentativo di recuperare un pallone finito dalle parti della panchina di Florida State. Clima che viene prontamente stemperato dalle dichiarazioni dello stesso assistente che stigmatizza l’accaduto. Dietro Notre Dame c’è adesso North Carolina che prima batte a domicilio Wake Forest (93-87), poi rifila la prima sconfitta di conference a Florida State (83-96 con 26 punti di Joel Barry) e infine batte Syracuse 68-85 (20 punti per Isaiah Hicks) nel rematch della scorsa Final 4, regalando così la vittoria n°800 in Division I a coach Roy Williams. Fra le altre Top 25 da segnalare la vittoria 77-73 della miglior difesa della nazione, Virginia, contro Clemson e la vittoria di Louisville per 80-85 contro Pittsburgh. I Cardinals di Pitino si complicano la vita dopo il robusto vantaggio di +21 all’intervallo ma riescono ad avere la meglio sui Panthers grazie al career high di Quentin Sneider che verga un referto da 22 punti.

ACC

# 20 Notre Dame 5-0, 16-2
#9 North Carolina 5-1, 17-3
#10 Florida State 4-1, 16-2
#12 Louisville 3-2, 15-3
#16 Virginia 3-2, 16-3
Georgia Tech 3-2, 11-6
Miami 2-2, 12-4
Syracuse 3-3, 11-8
#18 Duke 2-3, 14-4
Virginia Tech 2-3, 13-4
Boston College 2-3, 9-9
NC State 1-4, 12-6
Pittsburgh 1-4, 12-6
Clemson 1-4, 11-6
Wake Forest 1-4, 10-7

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy