Team USA potrebbe chiamare Zion Williamson per i mondiali

Team USA potrebbe chiamare Zion Williamson per i mondiali

Il talento di Duke potrebbe essere inserito in squadra.

di La Redazione

Eliminato da Michigan State alle Elite Eight, Zion Williamson ha dimostrato di essere pronto per la NBA sebbene abbia lasciato per ora una piccola porta aperta al suo ritorno a Duke. Nel passaggio tra NCAA e NBA ci potrebbe essere spazio anche per una convocazione ai mondiali di Cina 2019, dopo la rinuncia di LeBron James. Nel Dream Team delle olimpiadi ’92 trovò posto Laettner, collegiale sempre da Duke, mentre a Londra 2012 toccò a Anthony Davis, selezionato con la prima scelta assoluta ma che non aveva ancora giocato un minuto in NBA.

Però attualmente i rappresentanti di Team USA non hanno ancora chiamato Williamson per un colloquio a riguardo, e non lo faranno fino al draft di fine giugno, secondo Marc Stein del NY Times. Per dichiararsi al draft il #1 di Duke dovrà ingaggiare un agente, che avrà un ruolo determinante nella decisione finale di mandare o no Williamson in Cina.

In 33 partite con i Blue Devils, quest’anno Zion ha chiuso con 22.6 punti, 8.9 rimbalzi, 2.1 assist, 1.8 stoppate e 2.1 rubate in 30′ di media.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy