Torneo NCAA, First Four: Bonnies e Radford entrano nel tabellone

Torneo NCAA, First Four: Bonnies e Radford entrano nel tabellone

Il riassunto delle due partite giocate stanotte.

di La Redazione

Andate in porto le prime due gare di spareggio per entrare nel tabellone principale. Stasera alle 23.40 giocheranno Texas Southern contro North Carolina Central per un posto da #16 contro la #1 Xavier e alle 2.10 si giocherà la sfida tra Arizona State e Syracuse per un posto da #11 contro la #6 Texas Christian University (TCU).

Ma ora andiamo a vedere cosa è successo nelle due sfide già giocate.

Saint Bonaventure non vinceva una partita al torneo NCAA dal 1970 (quando arrivarono alle Final Four, da lì 3 partecipazioni e 3 KO al primo turno) e quest’anno ha avuto modo di giocarsi il turno preliminare contro UCLA per far terminare questo lungo digiuno. 26 per Stockard e 5 punti nell’ultimo minuto per Jaylen Adams – che aveva sbagliato 14 dei suoi primi 15 tiri – hanno fatto il resto.

Le 26 vittorie stagionali dei Bonnies sono record di ateneo. Ateneo dove hanno studiato i due fratelli Wojnarowski: Adrian è il più conosciuto per tutte le sue news di mercato NBA e non solo, ma anche la sorella ha studiato lì, e hanno deciso di devolvere una grossa somma alla loro Alma Mater per fare in modo che molti tifosi seguano la squadra anche a Dallas, dove giovedì affronteranno la #6 Florida. E occhio all’upset…

UCLA non era mai andata al turno preliminare nella sua storia, dopo 18 apparizioni alle Final Four. Holiday è il primo a realizzare 19 punti di media in stagione, dai 22.3 di Reggie Miller nel 1986-87, oggi ne ha messi 20 sedendosi in panca solo 46″, ma non sono bastati. Anche 10 palle perse per lui.

Saint Bonaventure @ UCLA 65-58

Getty Images
Getty Images

Nella seconda gara della notte è Radford ad esultare per aver la possibilità di giocare un’altra partita, contro la #1 Villanova in quel di Pittsburgh. È solo la terza apparizione al torneo per gli Highlanders, la prima dal 2009, dopo essersi sbarazzati di LIU Brooklyn. I Blackbirds hanno guidato anche di 9 punti nella prima metà di gara, ma all’intervallo il vantaggio era ridotto a soli 2 punti (30-28). Settima volta al torneo, ma nessuna gara vinta per Long Island University at Brooklyn. Male Hernandez che in stagione aveva quasi 21 punti di media, mentre oggi si è fermato a 8 con 3/11 al tiro. Bene Agosto con 16 punti, 6 rimbalzi e 7 assist, ultimo dei suoi ad arrendersi.

Oggi l’uomo partita è stato Carlik Jones che, oltre ai 12 punti, ha firmato i career high in rimbalzi (11) e assist (7) flirtando con la tripla doppia.

Da Cincinnati i tifosi degli Highlanders hanno invaso la Dayton Arena e ha aiutato di sicuro i propri beniamini. Ora sarà praticamente impossibile, ma per Radford l’unico obiettivo era quello di entrare tra le migliori 64 della Nazione.

LIU Brooklyn @ Radford 61-71

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy