Gli Harlem Globetrotters tornano in Italia con quattro tappe

Gli Harlem Globetrotters tornano in Italia con quattro tappe

La leggenda non si ferma, gli Harlem Globetrotters anche quest’anno tornano in Italia con un nuovo show sempre più divertente, sempre più coinvolgente, sempre più entusiasmante.

Commenta per primo!

La leggenda non si ferma, gli Harlem Globetrotters anche quest’anno tornano in Italia con un nuovo show sempre più divertente, sempre più coinvolgente, sempre più entusiasmante. Il world tour 2018 della storica squadra di basket americana farà tappa il 3 marzo a MILANO, il 4 marzo a ROMA, il 5 marzo a LIVORNO e il 6 marzo a TORINO. Quattro partite di esibizione dedicate innanzitutto alle famiglie, dai più piccoli ai più grandi, dove canestri impossibili e schiacciate acrobatiche saranno accompagnati da gag comiche, risate e tanto divertimento.
Fondati nel 1926, gli Harlem Globetrotters sono senza dubbio tra le squadre di pallacanestro più famose di tutti i tempi. Fin dal lontano 1950, infatti, hanno avuto come missione quella di far conoscere questo fantastico sport in tutto il mondo e da allora si sono esibiti in 122 stati, intrattenendo più di 144 milioni di tifosi. La divisa colore rosso, bianco e blu è stata indossata da celebri campioni della Nba come Reece “Goose” Tatum, Jamario Moon e una vera e propria leggenda come Wilt “The Stilt” Chamberlain. Un team stellare che nel 2002 ha ricevuto il massimo riconoscimento della pallacanestro internazionale entrando a far parte del Naismith Memorial Basketball Hall of Fame.
Il modo di vivere lo sport di questi campioni americani, però, va ben oltre il semplice gesto atletico. Il compito che si sono dati gli Harlem Globetrotters è innanzitutto quello di far nascere un sorriso sulla faccia di tutte le persone incontrate. Un messaggio di speranza portato sul campo da gioco, ma anche al di fuori, negli ospedali, nelle scuole e in mezzo alla gente bisognosa. Anche in Italia i Globes sono stati protagonisti di gesti di solidarietà come quando hanno visitato le tendopoli de L’Aquila dopo il terremoto in Abruzzo o come quando hanno visitato i reparti oncologici di pediatria negli ospedali di Genova e Ferrara.

L’Italia infatti è sempre stata una delle mete preferite degli Harlem e, nel recente passato, indimenticabile rimane l’esibizione del 2005 al Palasharp di Milano, dove più di 8mila persone si riunirono per assistere alle gesta dei funamboli del basket americano. Nel nostro Paese sono ben 45 le città visitate dagli Harlem Globetrotters e in ognuna di esse questi atleti hanno lasciato ricordi indelebili. Ancora impressa nella memoria dei tifosi rimane la festa di mezzanotte nello spettacolare paesaggio di Capo d’Orlando o il taglio della torta in centro a Napoli tra migliaia di persone o l’incontro con Papa Francesco in occasione dei novant’anni di storia della squadra. E allora per non perdersi neanche un’emozione del prossimo tour italiano degli Harlem Globetrotters vale la pena fissarsi bene date e luoghi e prenotare subito il proprio posto a sedere!

Se hai provato a testare le tue abilità nel basket, prova a scommettere sui prossimi incontri – ad esempio su questo sito per ottenere maggiori informazioni

3 marzo 2018 ore 18.30 Milano Mediolanum Forum Assago
4 marzo 2018 ore 18.30 Roma PalaTiziano
5 marzo 2018 ore 20.30 Livorno Modigliani Forum
6 marzo 2018 ore 20.30 Torino Pala Ruffini

I BIGLIETTI SONO IN VENDITA sul circuito TicketOne, visitando il sito www.ticketone.it Maggiori informazioni sul sito www.harlemglobetrotters.com
Numero di telefono ufficio gruppi e info tickets tel. 366.1961503

Uff.Stampa Harlem Globetrotters

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy