Harlem Globetrotters 2015 @Roma

Harlem Globetrotters 2015 @Roma

 

Il Palazzetto dello Sport di Roma si colora delle sgargianti divise a stelle e strisce degli Harlem Globetrotters e del verde smeraldo dei Washington General, le due formazioni che ripropongono la loro storica sfida durante la tappa romana del loro tour italiano. Gli ingredienti del travolgente show degli acrobati-intrattenitori del basket americano ci sono tutti: balletti degni del miglior talent show, scenette comiche esilaranti, rocambolesca vittoria degli Harlem allo scadere e ovviamente il protagonista principale della serata, il basket. Tra schiacciate spettacolari, trick acrobatici e azioni che sfidano le leggi della fisica (e dello sport), si svolge il match più esilarante che la pallacanestro conosca: la folla che riempie il Palazzetto risponde con trasporto alle gag del piccolo e scatenato Ant, dell’incontenibile Firefly, del ballerino Bull, del canterino Dragon, dell’impetuoso Thunder e dei loro compagni, persino quando senza farsi troppi problemi tirano allegramente secchiate d’acqua sulla gente e sul simpatico arbitro (chi non lo vorrebbe, un arbitro cosi?).

I Washington General sono delle grandi spalle, e al di là di gag, passi di danza e dello spettacolo più puro, traspare quanto tutti i ragazzi in campo siano giocatori dalle indiscutibili qualità, dotati di un atletismo impressionate, che riescono a far sembrare semplici le cose più difficili e a tirare con una nonchalance che solo un vero giocatore può avere…solo che hanno scelto di dedicarsi alla parte più esilarante e divertente del gioco, e di viverlo solo e puramente come uno show. Basta vedere i volti esaltati dei bambini, che corrono in campo alla prima occasione, e alle risate divertite dei loro genitori, quanto il messaggio che questi incredibili ragazzi vogliono mandare.
Qualcuno forse storcerà il naso, pensando che questo non è basket ma un circo. Eppure il basket non è solo schemi, tecnica e competizione: è puro divertimento, esaltante gioia, atletismo spettacolare. Questo è il messaggio che portano in giro per il mondo gli Harlem Globetrotters e che hanno portato anche a Roma stasera: il basket è pieno di mille facce, tutte meravigliose.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy