Basketball Without Borders Europe, a giugno appuntamento a Riga

Basketball Without Borders Europe, a giugno appuntamento a Riga

La diciottesima edizione sarà nella capitale lettone dal 9 al 12 giugno.

di La Redazione

La National Basketball Association (NBA), la Federazione Internazionale di Basket (FIBA) e la Latvian Basketball Association (Latvijas Basketbola Savieniba) hanno annunciato oggi che la diciottesima edizione del Basketball Without Borders (BWB) Europe si terrà da domenica 9 a mercoledì 12 giugno presso l’Elektrum Olympic Center a Riga, Lettonia, diventando così il primo camp NBA e FIBA organizzato in Lettonia.

Il BWB Europe 2019 permette ai migliori ragazzi e ragazze under 17 provenienti da tutta Europa di imparare direttamente da attuali ed ex giocatori, allenatori e legende NBA e FIBA e di competere contro i migliori giocatori proveniente dai diversi Paesi. Il BWB Europe include anche delle attività NBA Cares e Jr. NBA, impegnate in alcuni programmi a supporto delle comunità locali di Riga.

Il primo Basketball Without Borders camp europeo ha avuto luogo nel luglio 2001. Vlade Divac (Serbia) e Toni Kukoc (Croazia), entrambi ex compagni della nazionale jugoslava, hanno lavorato insieme a 50 bambini proveniente dalla Bosnia e Erzegovina, dalla Croazia, dall’ex Repubblica Jugoslava della Macedonia, dalla Slovenia e dalla Serbia e Montenegro presso La Ghirada di Treviso, Italia.

NIKE, global partner del BWB dal 2002, veste i partecipanti ed i coach con abbigliamento e calzature NIKE.

Tra i 27 ex partecipanti al BWB presenti nei roster delle squadre NBA della opening-night della stagione 2018-19 (attivi ed inattivi), 17 sono europei, inclusi Danilo Gallinari (LA Clippers; Italia; BWB Europe 2003), Marc Gasol (Toronto Raptors; Spagna; BWB Europe 2003) e Lauri Markkanen (Chicago Bulls; Finlandia; BWB Europe 2014; BWB Global 2015).

 

L’NBA e la FIBA hanno organizzato 57 Basketball Without Borders (BWB) in 36 città di 26 nazioni nei sei continenti. BWB ha ospitato più 3400 partecipanti provenienti da 129 Paesi. Più di 290 diversi ex ed attuali giocatori NBA/WNBA si sono uniti a più di 230 personale NBA provenienti dalle 30 squadre NBA con 54 BWB partecipanti draftati in NBA. Inoltre, sei partecipanti sono stati firmati come free agent.

È possibile seguire il BWB usando hashtag #BWBEurope su Facebook, Twitter ed Instagram. I partecipanti ed i coach al BWB Europe verranno annunciati prima del camp. Ulteriori informazioni sui BWB 2019 saranno comunicate in seguito.  

Executive Quotes:

NBA Senior Vice President, International Basketball Operations, Kim Bohuny:

“Siamo felici di organizzare il Basketball Without Borders in Lettonia per la prima volta, dando un forte riconoscimento al lavoro che la Latvian Basketball Association ha svolto per sviluppare giocatore di primissimo livello e per la crescita del gioco. Il camp di quest’estate darà l’opportunità ai migliori prospetti maschili e femminili europei di imparare direttamente da attuali ed ex giocatori ed allenatore in una nazione ricca di storia e con un grande futuro.”

FIBA National Federations & Sport Director Zoran Radović:

“La Lettonia è una nazione con una forte tradizione cestistica. Hanno vinto il primo campionato europeo di sempre nel 1935 e, negli ultimi 84 anni, hanno sempre prodotto grandi giocatori. È un grande onore portare il Basketball Without Borders in un territorio che abbia una così lunga relazione con il nostro sport. Non vediamo l’ora di mettere alla prova i migliori ragazzi e ragazze lettoni e di tutta Europa, con l’aiuto dell’NBA e della Latvian Basketball Association.”

Latvian Basketball Association Secretary General Edgars Šneps: 

“Nonostante la Lettonia sia una tra le nazioni più piccolo del mondo, può contare su 6 giocatori NBA, con quattro di questi attualmente impegnati nella lega più forte del mondo. Insieme alle medaglie vinte dalla nazionale giovanile ai FIBA European Championships e ai successi ottenuti dalla nazionale maggiore, i giocatori lettoni hanno lasciato un segno indelebile nel basket mondiale. Inoltre, i premi ed i riconoscimenti ottenuti dai nostri giocatori hanno promosso ed aumentano la popolarità della Jr. NBA Latvia League tra i giovani giocatori. Traendo vantaggio da questo momento, siamo determinati a sfruttare ogni opportunità per rafforzare la nostra posizione nel diventare una delle nazioni leader nel mondo della pallacanestro. Per questo siamo molto onorati di essere stati selezionati per ospitare il prestigioso Basketball Without Borders Europe. Grazie all’esperienza accumulata nell’organizzazione di eventi internazionali, assicuriamo ai partecipanti uno splendido soggiorno in Lettonia, migliorando tanto le proprie skill pratiche e godendosi un’esperienza indimenticabile. Inoltre, siamo fiduciosi nel credere che gli ospiti rinomati e le giovani stelle possano contribuire a migliore il basket in Lettonia.”

 

 

 

Uff.stampa NBA Italia

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy