Connie Hawkins si è spento a 75 anni

Connie Hawkins si è spento a 75 anni

Un passato da protagonista, con un anno (senza contratto) in Italia.

Commenta per primo!

Si è spento qualche ora fa a 75 anni Connie Hawkins, soprannominato “The Hawk” riprendendo il suo cognome ma anche perché aveva delle braccia chilometriche che gli permettevano ogni partita di inchiodare delle schiacciate incredibili.

Dominatore del basket di strada, iniziò a giocare nel campionato professionistico ABA prima di approdare ai Phoenix Suns dove giocò 5 anni sulle 7 totali in NBA – Lakers e Hawks nei due anni finali.

Lui era presente nella più grande partita di sempre al Rucker Park. Lasciamola commentare a chi ne sa molto più di noi:

Phoenix ha ritirato la sua maglia #42 e fu introdotto nella Hall of Fame di Springfield nel 1992.

Nel 1977 approdò alla Fortitudo Bologna per la prestagione, ma era incline agli infortuni e la società con l’Aquila (era destino) non lo mette sotto contratto: lui si innamora, però, di Bologna e vi rimane per un anno intero, facendo anche credere alla sua famiglia – rimasta negli States – di giocare delle partite incredibili, mai realmente disputate.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy