DNB, 10a Giornata – La preview, in esclusiva, del Girone B

DNB, 10a Giornata – La preview, in esclusiva, del Girone B

Commenta per primo!

Decima giornata per il girone B di Dnb che sarà aperta dai tre anticipi del sabato. Alle 20.30 ad Empoli va in scena il big match di questa settimana tra i padroni di casa della Computer Gross, quarti in classifica, e Dino Bigioni Montegranaro, seconda della classe. Grande sfida soprattutto sotto le plance tra l’empolese Ravazzani, 4° realizzatore e 1° rimbalzista del girone (15,7 punti e 13,4 rimbalzi) ed il montegranarese Carpineti (14,6 punti e 6,6 rimbalzi). Squadre al completo, si preannuncia una sfida dall’esito incertissimo.

In terra marchigiana le altre due sfide del sabato sera, entrambe alle 21.15. A Montegranaro, l’acciaccata Officine Creative cerca riscatto a domicilio contro la lanciata Elettromeccanica Moderna Cecina, reduce da due belle vittorie consecutive che l’hanno proiettata al quarto posto in classifica con 12 punti, 6 in più del sodalizio bianconero, che veleggia poco sopra la zona retrocessione.

Con una striscia aperta di 4 ko in fila, culminata nel -33 della scorsa settimana a Castelfiorentino, la Globo Ancona non avrà di fronte certo l’avversario più semplice per cercare il riscatto. In terra dorica, infatti, scende la Missardi Montecatini, miglior difesa del campionato e squadra in crescita dopo qualche passaggio a vuoto di troppo.

Di domenica, tutti con inizio alle 18, gli altri 5 incontri, tra i quali spicca il derby di Siena tra Costone e Virtus. Una stracittadina che non si disputa dal lontano 1990 nell’allora campionato di serie C e che tornerà con le due squadre impegnate al piano di sopra in situazioni piuttosto delicate. La Virtus, che festeggia la convocazione in Nazionale Under 20 di Bianconi e Pascolo (con Martignago riserva a casa), ha preso fiato con la vittoria di domenica scorsa contro la Supernova ed è salita a 6 punti, mentre il Costone è fanalino di coda con 4 punti al pari di Rimini. Uno scontro salvezza a tutti gli effetti quello che andrà in scena in un PalaOrlandi che si prevede vicino al tutto esaurito.

Altra sfida salvezza quella che andrà in scena a Rimini tra i Crabs e la Virtus Civitanova. I granchi sono reduci da una vittoria sfuggita all’ultimo minuto contro la Dino Bigioni e paiono in netta crescita rispetto ad inizio anno. Similmente, Civitanova, ancora priva di Donati, ha gettato alle ortiche una vittoria già in mano nei secondi finali contro Empoli. Quale delle due voglie di riscatto prevarrà?

Impegno sulla carta agevole per la capolista Acmar Ravenna, che superato di slancio lo scoglio Firenze punta a mantenere l’imbattibilità contro una Tramec Cento che finora ha vinto solo 3 partite e mai fuori casa. Derby emiliano sulla carta con Ravenna strafavorita, starà a Rivali e compagni confermare il pronostico.

Interessante derby toscano invece a Livorno, dove la Enegan Firenze seconda della classe cerca di rilanciarsi contro una Don Bosco che, dopo un avvio scoppiettante, sta perdendo qualche colpo. I gigliati non possono perdere altri punti dalla vetta, dopo essere stati agganciati da Montegranaro in seconda piazza, ma saranno ancora privi di Fattori. In settimana buona amichevole contro Lucca (Dna), finita 71-69 per l’ArcAnthea.

A chiudere il programma il match tra Goldengas Senigallia e Falegnami Castelfiorentino. I marchigiani non hanno mai perso tra le mura amiche, ma i toscani sono reduci dai 33 punti inferti alla Stamura Ancona. Due squadre in buona salute, appaiate a quota 8 in piena zona playoff. 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy