DNB, 30a Giornata – Il punto, in esclusiva, del Girone C

DNB, 30a Giornata – Il punto, in esclusiva, del Girone C

Commenta per primo!

Ultimo turno di stagione regolare senza particolari sorprese, se non forse la vittoria di Francavilla su BNB, che permette ai pugliesi di raggiungere il 6° posto e staccare un biglietto per Trapani per i playoff.

Stella Azzurra Roma – Ambrosia Technologies Bisceglie 60-82

Bisceglie zittisce le malelingue che parlavano di uno scarso impegno per evitare una scomoda trasferta di playoff a Trapani. Niente di tutto ciò, Bisceglie gioca una partita perfetta e, complice la vittoria di Francavilla su BNB, evviva la sportività, si regala Roseto per il 1° turno di playoff. Ancora una volta per Bisceglie grande Marco Contento autore di 16 punti. 18 per Torresi e 14 per Capitan Storchi. Per la Stella Azzurra, penalizzata da un 2° quarto da soli 3 punti, i migliori sono Pappalardo con 16 punti e Paesano con 14.

DueEsse Martina Franca – Quarta Caffè Monteroni 71-60

Martina Franca fuori dai playoff nonostante la vittoria odierna. Vince anche Ostuni e fa suo l’8° posto in virtù dei confronti diretti. Martina comunque termina il suo campionato a testa alta, vincendo una partita ben giocata da Monteroni nella 1° metà, ma poi i padroni di casa mettono la freccia nel 3° quarto chiudendo in scioltezza. Per Martina ottimo Bazzoli con 22 punti e 7 rimbalzi e il play Maggi con 11 punti e 3 recuperi. Per gli ospiti, ancora orfani di Provenzano, ottimo Di Giacomo con 19 punti e 7 rimbalzi e Paiano Amoroso con 12.

Assi Basket Ostuni – Iris Costruzioni Gaeta 77-65

Ostuni vince il suo match e si aggiudica l’8° posto, obiettivo forse insperato viste le vicissitudini patite dalla società pugliese in questo travagliato campionato. Gli ospiti restano in partita per 3 quarti, finchè non si esaurisce la vena realizzativa del bomber principe del Campionato Antonello Lilliu autore di 33 punti. Nell’ultimo quarto esce fuori la maggior voglia di vincere dei padroni di casa che piazzano il break vincente e staccano il biglietto per la vicina trasferta di Ruvo di Puglia per i playoff. Ancora decisivo Mimmo Morena, 26 punti e 16 rimbalzi per lui, ma in doppia cifra tutto il quintetto, 13 per Bonacini e Fin 12 per Bartolucci e 10 per Margio.

BCC Agropoli – Autosoft Scauri 66-77

Scauri rispetta il pronostico e vince il match che vale il 4° posto. Agropoli fa la sua parte, ma le maggiori motivazioni di Scauri, sospinta dal suo pubblico giunto al PalaDiConcilio, portano i pontini alla vittoria, nonostante un tentativo di rientro dei padroni di casa nel 3° quarto. Per Scauri molto bene Serino con 18 punti e 8 rimbalzi, Lenardon 15 e il giovane Giammò 16. Per Agropoli Marmugi 16 punti e Ferrara con 12.

BBC Group Bernalda – Mec Energy Roseto 68-89

Partita senza storia tra un Bernalda già proiettato ai playout contro Fondi e Roseto che voleva la vittoria per ottenere il 2° posto. Partita mai in discussione con Roseto sempre in vantaggio , col solito Leo autore di 22 punti, bene anche Petrucci con 19 e Di Giuliomaria con 14. Per Bernalda bene il bomber Russo con 20 e Filloy con 14.

Fondazione ANT Francavilla – Madogas Natural Energy BNB 91-89

Esempio di sportività di Francavilla che, nonostante la vittoria equivalesse a una pesante trasferta in Sicilia, sfodera una prova d’orgoglio e supera la BNB dominatrice della stagione regolare, regalando ai suoi tifosi il 6° posto e la trasferta a Trapani per i playoff. Partita combattutissima con la BNB avanti per 2 quarti, nel 3° i padroni di casa fanno il break per il sorpasso e si va punto a punto nell’ultimo quarto con Ferraro che sbaglia dalla lunga distanza il tiro della vittoria. Per i padroni di casa solito strepitoso Rotondo con 30 punti e 8 rimbalzi, bene anche Dagnello con 15 Comignani e Nobile con 14. Per i baresi il migliore è Zaccariello con 18 punti, poi Onetto 16 e Stella 13.

Oasi di Kufra Fondi – Lighthouse Trapani 51-99

Partita assolutamente senza storia con i siciliani attenti più che altro a quello che succedeva a Bernalda. Alla fine scarto davvero notevole con Svoboda sugli scudi con 20 punti, poi Rizzitiello con 15 e Tardito e Ianes con 14. Per i padroni di casa in luce solo Gottini con 22 punti.

Pallacanestro Pescara – Linkem NPC Rieti

Pescara saluta il suo pubblico, almeno per quello che riguarda la stagione regolare, con un successo che non serve a raggiungere il 4° posto, quindi nel match di playoff contro Scauri gli abruzzesi avranno lo svantaggio del fattore campo in eventuale gara3. Partita combattuta e molto bella con i reatini, imbottiti di giovani a causa delle assenza di Grillo Granato e Scodavolpe, che hanno tenuto bene il campo per 34’, raggiungendo anche il +9, ma nel finale gli abruzzesi tirano fuori le unghie raggiungendo il successo. Per i padroni di casa Lagioia 20 punti Maino 17 e Gilardi 14, Mlinar in ombra per 3 quarti è decisivo poi nel finale. Per Rieti ottimo Musso con 21 punti e Feliciangeli con 14, ma gli applausi sono tutti per Gianluca DJ De Ambrosi, che realizza gli ultimi 10 punti di una carriera ricca di soddisfazioni. Alla fine tutti in piedi, pubblico dirigenti e giocatori per applaudire il bomber veneto, ma ormai reatino a tutti gli effetti, che lascia la carriera di giocatore per abbracciare quella di coach, cominciando dal settore giovanile reatino e dalla under 19 che dal 29 Aprile sarà ad Agropoli nel concentramento interzona per ottenere uno dei 2 pass per le Finali Nazionali. In bocca al lupo a Dj a cui auguriamo una carriera da allenatore pari, se non superiore, a quella che ha avuto come giocatore.

Classifica

Madogas Natural Energy BNB 50

Mec Energy Roseto                     46

Lighthouse Trapani                     46

Autosoft Scauri                          42

Pallacanestro Pescara               40

Fondazione ANT Francavilla     36

Ambrosia Technologies Bisceglie 36

Assi Basket Ostuni                     32

DueEsse Martina Franca           32

BCC Agropoli                               28

Linkem NPC Rieti                         26

Quarta Caffè Monteroni           18

Iris Costruzioni Gaeta               18

Stella Azzurra Roma                   14

BCC Group Bernalda                   6

Oasi di Kufra Fondi                       4

 

PLAYOFF (Date: 5 maggio, 9 maggio, 12 maggio 2013) –  Incontri al meglio delle tre gare: si qualifica la squadra che vince due incontri; La squadra con il miglior piazzamento in classifica disputa il primo ed il terzo incontro in casa;  La squadra che vince i play-off di ciascun girone è promossa in Divisione Nazionale A o LegAdue Silver.

Madogas Natural Energy BNB Corato – Assi Basket Ostuni
Autosoft Scauri – Pall. Pescara 
Mec Energy Roseto Sharks – Ambrosia Technologies Bisceglie
Lighthouse Trapani – Fondazione ANT Francavilla

PLAYOUT (Date: 5 maggio, 9 maggio, 12 maggio 2013)

BBC Group Bernalda – Oasi di Kufra Fondi

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy