DNB, 30a Giornata – La preview, in esclusiva, del Girone B

DNB, 30a Giornata – La preview, in esclusiva, del Girone B

Commenta per primo!

Rush finale nel girone B di Dnb con tutte le squadre in campo in contemporanea domenica pomeriggio alle 18. A parte i primi due posti, resta ancora tutto da definire sia in zona playoff che per la salvezza in un girone che, a parte la cavalcata solitaria in vetta di Ravenna, si è rivelato equilibratissimo.

La capolista Acmar chiude la sua marcia trionfale in stagione regolare davanti al proprio pubblico contro la Dino Bigioni Montegranaro. Per i padroni di casa un’ulteriore tappa di avvicinamento all’obiettivo playoff, mentre i gialloneri, al momento nel gruppo delle quarte a 34 punti, devono vincere per cercare di agguantare un piazzamento che varrebbe il fattore campo nel primo turno della post season.

Situazione simile ad Empoli, dove la Computer Gross, già certa della seconda piazza, incontra un’altra delle quarte della classe, la Missardi Montecatini. Derby sempre molto sentito quello tra le due compagini, con gli ospiti che hanno fame di punti visto che potrebbero finire in una qualsiasi delle posizioni che vanno dalla terza alla ottava.

Partita dalla posta in gioco alta invece a Civitanova, con la Naturino a caccia della salvezza diretta che sfida una Enegan Firenze che deve difendere il suo terzo posto. I fiorentini con un successo sarebbero sicuri della terza piazza, mentre gli ospiti, ancora in fibrillazione per le condizioni dell’infortunato Caldarelli, con un successo sarebbero certi della permanenza in Dnb senza dover sperare in uno scivolone del Costone contro Cento.

La Tramec dell’ex civitanovese Di Trani, però, avrebbe tutto l’interessa a bloccare i senesi, visto che un successo potrebbe schiudere le porte della parte alta del tabellone dei playoff. Gli emiliani sono infatti la terza squadra al quarto posto con 34 punti e non possono quindi fare sconti ai toscani, che invece devono vincere e sperare nella sconfitta della Naturino per acciuffare uno spareggio salvezza che avrebbe quasi del miracoloso.

Deve blindare il suo accesso ai playoff la Virtus Siena, che a Rimini troverà sulla sua strada dei Crabs che non hanno più nulla da chiedere a questa stagione. I senesi sono settimi e con una vittoria possono provare a scalare qualche posizione, diversamente dovranno tendere l’orecchio ai risultati di Cecina e Castelfiorentino.

La Elettromeccanica Moderna scenderà a Senigallia contro una Goldengas che, dopo il ko di domenica scorsa, è fuori dalla volata playoff. I cecinesi, come la Virtus che l’affianca in classifica, con una vittoria sarebbero certi della qualificazione ai playoff, mentre con una sconfitta rischierebbero grosso, dovendo sperare almeno nel ko di Castelfiorentino.

La Falegnami, però, sarà impegnata a domicilio in un match sulla carta abbordabile contro una Officine Creative Montegranaro in vacanza già da qualche settimana. La vittoria alla Abc, attualmente nona con due punti di ritardo sulla coppia Siena-Cecina, non basta per i playoff. Serve che almeno una delle rivali lasci punti per strada, visto che il team di coach Angelucci avrebbe poi gli scontri diretti favorevoli con entrambe. Di più, una doppia sconfitta delle due spingerebbe la Falegnami addirittura al settimo posto.

Match senza significati invece ad Ancona tra la Globo e il Don Bosco Livorno. Salve e senza velleità di post season, le due squadre si sfidano in quella che sarà una sorta di amichevole di fine stagione.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy