DNC, 25a giornata- La preview, in esclusiva, del girone C

DNC, 25a giornata- La preview, in esclusiva, del girone C

Commenta per primo!

Ecco i match che ci attendono in questo week-end di DNC, girone C.

Alba Cormons tenta ancora il tutto per tutto contro il fanalino di coda Servolana, nella speranza di rientrare nel nono posto per accedere ai playoff. Impresa difficile perché la posizione è attualmente ricoperta dalla Euromobil Caorle, la quale anche se dichiara entrambi gli scontri a sfavore contro i friulani, è a ben quattro punti di distanza a sole due giornate dalla fine della regular season.

Tuttavia Caorle ha da affrontare due turni tutt’altro che semplici. Questo week-end è infatti impegnata in casa contro la insidiosa Vigor Hesperia Conegliano, oramai automaticamente qualificata per i playoff e attualmente alla settima posizione. La prossima settimana deve invece spostarsi a Trieste per affrontare Jadran. Per mettere a segno il colpaccio però Cormons dovrebbe trionfare anche nell’ultima giornata contro la corazzata di Udine seconda in classifica, sperando negli insuccessi di Caorle.

Montebelluna, terza nel ranking e tra le squadre più in equilibrio e in forma del campionato affronta, tra le mura amiche, la Isogas Gorizia, la quale non può più sperare nella qualificazione ai playoff, essendo attualmente alla dodicesima posizione, a sei punti dalla nona. I trevigiani vengono da sette vittorie consecutive e sembrano già proiettati nella sfida playoff.

San Vendemiano, undicesima e anche lei fuori dalle speranze di giocare i playoff, ospita Jadran Trieste che rivuole la sua terza posizione in classifica, strappata da poco dallo stesso DB GROUP Montebelluna. Le due sono infatti appaiate a pari punti, ma i trevigiani precedono comunque i triestini.

Entrambe le squadre che rivestono la parte alta della classifica affrontano delle squadre pericolose per la loro posizione, una sola sconfitta farebbe prevalere l’una sull’altra poiché le due sono ancora a pari punti nel giocarsi la promozione automatica in DNB:

Pordenone accoglie Broetto Padova con la spada tra i denti, pronta a difendere casa propria. I padovani, ottavi in classifica, tuttavia non sono da sottovalutare poiché hanno dimostrato di saper esprimere una buona pallacanestro e di saper tenere il campo anche con avversarie altolocate. Udine invece viaggia in quel di Marghera ad affrontare i Giants quinti in classifica, reduci da una sconfitta pesante contro Caorle ma sempre pronti a mettere in campo grande intensità specialmente se sorretti dal pubblico di casa, il quale le domeniche infuoca l’aria del PalaStefani.

Infine 3P Padova, penultima nel ranking, si vede contestata in casa da Oderzo, attualmente sesta dopo le recenti sconfitte subite nelle ultime giornate. Gli opitergini sono però già qualificati per la fase finale e sono certamente una squadra dal buon potenziale che può rappresentare una seria minaccia durante i playoff per le altre aspiranti alla promozione.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy