DNC, 26a Giornata – Il punto, in esclusiva, del Girone D

DNC, 26a Giornata – Il punto, in esclusiva, del Girone D

Commenta per primo!

Si chiude con qualche sorpresa il girone D che già da sette giorni aveva decretato la vittoria dell’Orva Lugo e ben sette delle otto pretendenti ai play-off. La sorpresa giunge dalle zone basse dove fino a qualche domenica fa era scontato ed inevitabile il play-out tra Fabriano ed Ascoli, due squadre sempre a braccetto tra il penultimo ed ultimo posto. L’ha spuntata Fabriano che proprio negli ultimi 40 minuti ha ottenuto la salvezza diretta complice l’ennesima debacle di Ascoli sul campo della Pisaurum Pesaro.

I cartai sbancano Bertinoro 61-65 dopo una gara combattutissima vinta grazie alla splendida prestazione di Novatti (24) e all’apporto di Bartolozzi (12) e Azzaro (14). Una salvezza che conclude una stagione sofferta per una piazza come Fabriano abituata da sempre a palcoscenici di ben altra caratura. Che sia un segnale per un futuro più roseo.

Dicevamo quindi della sconfitta di Ascoli a Pesaro, dopo un primo quarto equilibrato non c’è più partita per Del Buono e compagni. La compagine marchigiana fa cosi ritorno in C regionale al termine di una stagione dove ha comunque valorizzato diversi giovani, su tutti il playmaker Di Giandomenico. Auguri per una pronta risalita al sodalizio bianconero.

Tutto come previsto in vetta con la Ecoelpidiense che fa suo il derby con P.S.Giorgio nonostante una gara vibrante ed accesa. Bene Monticelli e Valentini per i biancoazzurri e ottima prestazione per Gaggia (20) sponda P.S.Giorgio. Anche per la formazione di coach Ripa un campionato sopra le righe nonostante le enormi difficoltà economiche, l’augurio è quello di rivedere P.S.Giorgio in un campionato nazionale anche il prossimo anno. La Ecoelpidiense chiude quarta perché al terzo posto si conferma Murri che sbanca Lugo 76-72 dopo un supplementare.  Bene Albertini (18) e Chiarini (19), per Lugo Poluzzi (16) e Montanari (19) non bastano a chiudere in bellezza la stagione della promozione.

Seconda con merito Imola che sbanca San Marino 76-84. Corazza e Porcellini sono incontenibili con 24 punti ciascuno mentre i Titani reggono il confronto grazie ai 16 punti di Agostini e i 15 di Benzi.

Vince anche San Lazzaro a Reggio Emilia 76-90 grazie a Rossi (24) e Gianasi (21). Reggio Emilia chiude la stagione undicesima e pensa già al 2013/2014.

Più motivata anche Giulianova che espugna Recanati 60-70. Sesto posto finale per Giulianova, salvezza conquistata da tempo per Recanati alla prima esperienza in un campionato nazionale.

Da domenica prossima Play-Off, si inizia a fare sul serio.

LA CLASSIFICA

1. Orva Lugo 40 (PROMOSSO IN DNB)
2. Sigma Imola 40 
3. Asd Castiglione Murri Bk 2012 Bologna 38 
4. Ecoelpidiense Porto S. Elpidio 36 
5. Jato Group S. Lazzaro 34 
6. Globo Giulianova 34 
7. Asd Pisaurum 2000 Basket Club Pesaro 28 
8. Scirea Basket Bertinoro 26 
9. DaDo Repubblica di San Marino 18 
10. A.S.D. Sangio Porto Sangiorgio 18 
11. B M R Reggio Emilia 16 
12. Lui’ Porte Recanati 14 
13. Asd Pall. Spider Fabriano 2012 14 
14. Ascoli Towers Basket A.S.D. 8 (RETROCESSO IN SERIE C REGIONALE)

PLAY-OFF

Sigma Imola – DaDo Repubblica di San Marino

Asd Castiglione Murri Bk 2012 Bologna – Scirea Basket Bertinoro

Ecoelpidiense Porto S. Elpidio – Asd Pisaurum 2000 Basket Club Pesaro

Jato Group S. Lazzaro – Globo Giulianova

PLAY-OUT

Lui’ Porte Recanati – Asd Pall. Spider Fabriano 2012

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy