DNC, 26a Giornata – La preview, in esclusiva, dei Gironi A & B

DNC, 26a Giornata – La preview, in esclusiva, dei Gironi A & B

Commenta per primo!

Arrivati all’ultima giornata della stagione regolare di DNC, gli spunti che la giornata del girone A offre sono non eccessivamente tanti, visti i verdetti già ampiamente citati che da ormai un paio di settimane veleggiano sulle 14 squadre: Mortara ha già ampiamente festeggiato e si gode il meritato riposo dopo una stagione vissuta da protagonista, e lo fa in trasferta sul campo di Sestri Levante, approfittando anche (tempo permettendo) del mare ligure per chiudere al meglio la stagione trionfale.
Serena e tranquilla è anche l’Edimes Pavia, che però non può permettersi vacanze visto l’imminente inizio dei playoff, che affronterà come grande favorita del gruppo. I ragazzi di Petitti sono impegnati anch’essi in trasferta contro la già retrocessa Elcharrocinture.it Biella, che tiene comunque a chiudere la stagione davanti al proprio pubblico con lo scalpo di una “big”.

Nonostante quanto detto, c’è ancora una sfida che può infiammare questo ultimo turno, ed è quella per la lotta al terzo posto in classifica, nella quale sono coinvolte Crocetta Torino e Rimadesio Desio: mentre i Piemontesi sono impegnati in casa contro Gazzada Schianno, i brianzoli vanno in scena a Saronno, in un doppio incrocio non facile per nessuno: in caso di vittorie (o sconfitte) contemporanee di Torino e Desio, la classifica rimarrebbe uguale, con Torino terza per vantaggio negli scontri diretti; inutile dire che, in caso di sconfitta di una delle due, se l’altra dovesse vincere, staccherebbe il biglietto per avere la seconda testa di serie ai playoff.

Le altre tre partite del weekend non hanno ormai niente da dire, se non l’utilità di dare uno slancio alle eventuali vittorie delle squadre che vedranno la propria stagione continuare:
Alessandria scende in campo sul campo di Savigliano, Bra affronta La Spezia con la voglia di uscire dal momento di crisi che sta attraversando e, per chiudere, segnalamo il confronto tra le piemontesi Domodossola e Oleggio, entrambe già sicure della postseason che, appena inizierà, regalerà subito grandi emozioni e partite all’ultima giocata.

Il discorso fatto per il girone A va copiato e incollato per il girone B che, emessi i verdetti più importanti, ha bisogno di vedere definite solo alcune posizioni valevoli per gli scontri playoff.

Citando brevemente l’impegno della capolista Montichiari sul campo di Arzignano, e l’impegno della MGKvis Piadena, che affronta la Gorla Cantù, è doveroso passare agli scontri incrociati delle squadre dal secondo al quinto posto:  la seconda della classe Orzinuovi scende in campo sul parquet di San Bonifacio, contro una Ferroli molto determinata a vincere per cercare di agguantare il quarto posto in classifica. Quarto posto che arriverà solo in caso di sconfitta della Erogasmet Crema, alla quale basta una vittoria contro Iseo per affrontare il primo turno di playoff come terza testa di serie del torneo.

Se lo scontro tra Porto Mantovano e Cittadella non ha ormai più nulla da offrire,  non si può dire lo stesso per Lissone-Bernareggio, in cui la Cocoon avrà un orecchio a Crema, nella speranza che i padroni di casa battano Pisogne garantendo così la sesta piazza in classifica.

Ultima partita di giornata è quella che coinvolge la cenerentola del campionato, Basiglio, e la CLF Bergamo, entrambe in una posizione stabile di classifica (con i milanesi qualificati ai playoff), ma desiderose di chiudere al meglio la stagione regolare.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy