DNC, Gara 1 Quarti di finale Playoff- Il punto, in esclusiva, del girone B

DNC, Gara 1 Quarti di finale Playoff- Il punto, in esclusiva, del girone B

Commenta per primo!

(2) Fattorie Novella Orzinuovi – (9) Gorla Cantù 83 – 36

Il punteggio dice tutto, inutile aggiungere analisi tecniche o tattiche. 36 punti realizzati da Cantù denotano la schiacciante supremazia di Orzinuovi, e la evidente inesperienza di Gorla. Sperando che gara 2 possa regalare qualcosa in più, si può dire che la serie debba ancora iniziare.

(4) Erogasmet Crema – Iseo serrature Pisogne (7) 77 – 60

Crema fà quel che tutti si attendevano: stringe le maglie in difesa e trova buona fluidità in attacco. Pisogne esce frastornata dai 22 di Cardellini, ma consapevole di come, con qualche aggiunstamento in corsa, possa raddrizzare la serie in gara 2, davanti al pubblico amico. La Erogasmet vuole chiudere subito il discorso, per riposare un giorno in più in attesa del secondo turno che, però, non è per niente scontato.

(3) MGKvis Piadena – (8) Cocoon Lissone 61 – 57

La squadra più in forma della fine del girone di stagione regolare si conferma tale anche in gara 1 dei playoff. Trascinata dai 19 punti e i 10 rimbalzi di Bossini, la MGKvis vince, non senza patemi d’animo, una gara 1 fondamentale per il proseguio della serie. Dopo il fulminante 21-7 del primo periodo, Piadena tenta di amministrare il vantaggio, di fatto perdendolo tutto nel terzo quarto, quando la Cocoon piazza un 7-19 che riapre totalmente i giochi. Lissone sfiora il colpo esterno, e vuole tornare in terra cremasca per giocarsi una eventuale gara 3 che non la vedrebbe sconfitta in partenza.

(5) Ferroli San Bonifacio – (6) Basket Milanotre Basiglio 65 – 64
In sede di presentazione era stata definita la serie più equilibrata delle quattro, e così è effettivamente stato: la truppa di coach Sandro Pugliese sfiora la “corsarata” che avrebbe girato completamente la serie. All’ottima prova corale di Basiglio risponde un indiavolato Mussolin, che mette a referto 33 punti, 8 rimbalzi e 4 assist (ma anche 5 perse), per un totale di 39 di valutazione. Ora ci si sposta tutti al PalaBasiglio, dove Milanotre ha costruito gran parte delle vittorie stagionali, con San Bonifacio che, dopo lo spavento di gara 1, vorrebbe chiudere la serie.

PLAYOUT

1947 Garcia Moreno Arzignano – Pontek Porto Mantovano  74 – 60

Non riesce l’impresa a Porto Mantovano, che ad Arzignano rimane in partita per i primi 10’, subendo poi il maggior talento dei padroni di casa, che ora distano soltanto una partita dalla salvezza. Per gli ospiti ci sono i 22 di Malagutti, mentre la Garcia Moreno manda 3 giocatori in doppia cifra. Gara 2 si giocherà a Bancole, dove il clima per evitare la retrocessione sarà molto acceso, con la Pontek che vuole tenere vive le ultime speranze, tornando ad Arzignano per giocarsi gara 3.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy