DNC, Quarti di Finale Playoff – La preview, in esclusiva, del Girone F

DNC, Quarti di Finale Playoff – La preview, in esclusiva, del Girone F

Commenta per primo!

Dopo la cocente delusione della mancata promozione immediata, passa Marino per gli scontri diretti, l’Eurobasket Roma si butta con vigore nella lotteria della seconda fase con il titolo di formazione favorita.

Il vantaggio del fattore campo sicuramente potrebbe consentirle di chiudere la serie già in gara 2, l’avversario designato, la Tiber non ha favori del pronostico in questo scontro, i ragazzi di coach Bongiorno comunque dovranno prestare la massima attenzione perché i cugini tiberini non hanno niente da perdere e quindi potrebbe essere la sorpresa di questa lotteria. SCONTATO 1.

Altra favorita per la seconda piazza per la DNB, gli universitari della Luiss che con il terzo posto conquistato in campionato riceveranno gli ostici avversari di Viterbo che con un grande girone di ritorno si sono assicurati un posto nel basket che conta. Turno facile anche perché in casa quelli della Luiss sono in sostanza imbattibili, Viterbo forse appagata dall’importante traguardo della seconda fase potrebbe essere demotivata, usiamo il condizionale perché si sa, la fame viene mangiando. SUPERSCONTATO 1

Per Palestrina il discorso potrebbe essere differente, i ragazzi cari al coach Longano sono stati la mina vagante del torneo, il gruppo composto di giovani promesse del basket italiano retrocesso dal campionato superiore ha disputato un torneo di assoluto prestigio giocando sempre a ritmi altissimi. La forza dei suoi giovani atleti dovrà confrontarsi però con l’esperienza di Aprilia che con molte avversità durante il torneo è riuscita alla fine a centrare l’obiettivo minimo, i play-off. Difficile il pronostico possiamo dare fiducia a Palestrina forse proprio per la maggiore voglia di emergere dei suoi giocatori e anche per il fattore campo a favore. DA INTERPRETARE 1

Ultimo quarto quello che vede opposte le formazioni 5^ e 6^ in campionato, Sassari e Cassino entrambe a 26 punti in classifica, entrambe con una gara vinta a testa ma Sassari per il quoziente canestri in vantaggio ha due gare in casa su tre. Vantaggio non da poco per coach Bellino che nel Pala Seradimigni proverà già in gara uno a mettere la freccia per vincere la serie. Coah Porfidia finalmente però può contare su tutti gli effettivi compreso Guida uscito malconcio dalla gara giocata contro la Luiss. La forza di un roster di esperienza e finalmente rodato da garanzie sicure di buone possibilità per Cassino di fare il colpaccio ma dovrà essere usata la testa per evitare cali di tensione pericolosi. CORSARI 2-

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy