Il Treviso Basket riparte… vincendo il Campionato di Promozione

Il Treviso Basket riparte… vincendo il Campionato di Promozione

Commenta per primo!

Atmosfera delle grandi occasioni per la sfida di gara2 tra le grandi rivali di questo campionato di Promozione, la De’ Longhi Treviso e la Pol. San Giorgio nell’infuocato palasport di Quinto, gremito all’inversosimile con oltre 500 persone che non sono volute mancare all’evento decisivo della stagione.

La partita ha tutti i crismi della finalissima, in campo e fuori, con il tifo alle stelle e la tensione nei giocatori tipica dei grandi eventi. La squadra di Goran Bjedov prova subito a partire forte, 6-2, ma ci si accorge subito che la musica, rispetto alla prima gara vinta con relativa facilità dai trevigiani, è cambiata e che i vecchi marpioni di Quinto non hanno nessuna intenzione di mollare l’osso. Infatti la squadra di Torrazza si piazza a zona 3-2, sfidando spesso i tiratori da fuori della De’ Longhi e rendendo macchinosa la manovra offensiva di Rossetto e compagni. Dozzo da parte dei padroni di casa e Rossetto nel team TVB sembrano gli uomini più in palla nel primo quarto in fase realizzativa, ma in una gara costellata di errori e contatti a dir poco energici alla prima sirena si va in perfetta parità, 16-16 al 10′.
Nel secondo quarto Luis e Malbasa con le loro iniziative portano avanti la De’ Longhi sospinta come sempre dal tifo da “serie A” dei Fioi dea Sud, ma Quinto trova buone soluzioni con i veterani Giomo e Giordano, assenti ingiustificati in gara1, e ricuce ogni strappo fino all’intervallo, meritato riposo per le due squadre sul risicato +1 (32.33) per la squadra di Bjedov.
Nel terzo quarto TVB prova l’allungo con due bombe di Fede Milella, quasi consecutive, fino al +5 (36-41), mentre la gara si fa ancora più accesa agonisticamente. Sembra un momento buono per la De’ Longhi, che difende aggressivo e prova a sfuggire alla zona di casa andando in transizione, ma D’Andrea e compagni trovano le energie per ritornare a contatto e sorpassare con un break importante firmato da Giordano e dal pinnacolo Zangrando. Black out di TVB e 12-0 per Quinto che approfitta anche del quarto fallo (sfondamento) di Vedovato e volano 48-41. Immediato il controbreak dei trevigiani, che trovano risorse importanti, guidati dal veterano Pippo Sales, e pareggiano a quota 51 al 29′, con Cuzzit che mette 6 tiri liberi in fila (gli ultimi due per un tecnico). Si resta sul 51 pari alla sirena del 30′.
Ultimo quarto da emozioni forti: si inizia con una triplona di Sales che mette la De’ Longhi ancora con la testa avanti (51-54) in un match senza esclusione di colpi. Gianluca Cuzzit continua la sua grande serata nel secondo tempo con un’altra tripla contro la zona insisita dei padroni di casa, ma Cattarin con le sue incursioni e il  veterano Matteo Giomo (tripla) mandano Quinto di nuovo avanti (60-57) al 33′. Risponde ancora l’immenso Pippo Sales che pareggia da 3 a 6′ dalla fine (60-60). Anche Treviso è a zona, per preservare i suoi dai falli, ma è bravo Cattarin con le sue penetrazioni a tenere avanti di un soffio la squadra di casa. Ultimi 5′ al calor bianco, sembra una finale-scudetto, ci vogliono nervi saldi e come spesso accade in questi casi, gli errori si sprecano da ambo le parti. Al 37′ un gioco da tre punti di Filippo Guida mette TVB avanti 62-63. Ormai ogni canestro è come un gol, Sales dà ordine ed è una piovra a rimbalzo e in difesa, poi stoppa Dozzo e a 1’40” dalla fine si è ancora inchiodati sul +1 per la De’ Longhi. Zangrando sbaglia due tiri liberi cruciali, e dall’altra parte ancora Pippo Sales inventa la bomba del +4 a 1’10” dalla fine. Cattarin dimezza lo svantaggio dalla lunetta, poi a 24″ dalla fine ancora un immenso Pippo Sales, vero “hombre del partido” va a segnare con il fallo nel cuore dell’area del Quinto, canestro e tiro libero, +5 (64-69) a 20″ dalla fine. Questo sarà anche il risultato finale. E dopo una stagione lunghissima i ragazzi di TVB sono… Campioni! Bravissimi.
 
POLISPORTIVA SAN GIORGIO QUINTO – DE’LONGHI TREVISO 64–69

SAN GIORGIO QUINTO – Guadagnini ne, Rossi 9, Giordano 10, D’Andrea 5, Giomo 6, Pizzinato 4, Franzin 0, Cornolti ne, Cattarin 10, Bordignon 0, Zanardo 7, Dozzo 13. All.: Torazza

TREVISO BASKET – Milella 9, Battistel ne, Rossetto 10, Cuzzit 9, Luis 13, Malbasa 2, Lenti Ceo 2, Guida 6, Moro ne, Rappo 0, Sales 18, Vedovato 0. All.: Bjedov

ARBITRI – Ferraro e Perocco.

NOTE – Parziali: pq 16-16, sq 32-33, tq -51.51 Tiri liberi: Quinto 10/15, Treviso 11/14. Fallo antisportivo a Dozzo al 18’27” (30-30). Tecnico a Bordignon al 29’39” (51-49). Usc. 5 falli: nessuno. Spettatori: 500.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy