Considerazioni di un tifoso professionista, di Toni Cappellari – Serie A, è tempo di ultimi pronostici

Considerazioni di un tifoso professionista, di Toni Cappellari – Serie A, è tempo di ultimi pronostici

Commenta per primo!

E’ Serie A, finalmente! Il tempo dei pronostici è ormai agli sgoccioli, può lo “spettatore professionista” esimersi da questa ridda? Certamente no, allora ecco le mie idee sul campionato che verrà:

Lotta Scudetto: Sassari,Milano,Reggio Emilia e Venezia…e non nell’ordine: quest’anno l’Olimpia difende, Repesa è un allenatore di grande esperienza, quindi la vedo in cima , Reggio Emilia la vedrei seconda: a Torino mi ha fatto una grande impressione i giovani italiani Della Valle, Gentile e Polonara mi sembrano in gran spolvero. Sassari invece è ingiudicabile ha cambiato molto, mentre Venezia non ha cambiato nulla e farà comunque benissimo.

Un gradino sotto vedo Brindisi, dove Giuliani ha fatto una gran squadra e Bucchi li farà giocare al meglio, quindi Trento: lo scorso anno è stata a ridosso delle magnifiche quattro, ci riuscirà anche quest’anno? Passiamo a Cremona, che in pre-campionato senza Cusin e Vitali ha fatto benissimo potrebbe essere la sorpresa, per le altre nove un posto nei play-off e un posto in A2. Avellino a mio parere potrebbe farcela per la post-season, mentre Pistoia e Capo d’Orlando e Virtus Bologna dovrebbero salvarsi senza affanno.

Nella lotta per la retrocessione vedo le altre cinque: solo il campo ci dirà come sono gli stranieri.  Cantù, Varese e Torino sicuramente meglio di Pesaro e Caserta, sarà un revival dello scorso anno? Non resta che augurarvi buon basket!

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy