EUROLEAGUE COUNTDOWN – Panathinaikos: sarà vincente l’ultimo ballo di Diamantidis?

EUROLEAGUE COUNTDOWN – Panathinaikos: sarà vincente l’ultimo ballo di Diamantidis?

Commenta per primo!
www.newsbasket-beafrika.com

Rialzare la testa, tornare a vincere in Grecia e in Europa. E’ la voglia di riscatto la base di partenza della stagione del Panathinaikos di Sasha Djordjevic che si presenta al via con l’obiettivo di dimenticare presto la stagione passata che ha portato solo una coppa di Grecia ed un’eliminazione che scotta ai play-off di Eurolega contro il Cska Mosca. L’urna che ha sorteggiato i gironi di Regular Season sembra aver sorriso al Pana che è stato inserito nel gruppo C, quello del Barca. Il girone è completato da Zalgiris, Lokomotiv Kuban, Pinar Karsiyaka e Stelmet con la squadra di Atene che dovrà lottare per chiudere tra le prime due. Quest’anno le final four si svolgeranno a Berlino nello stesso palazzetto in cui il Pana ha vinto la sua quinta Eurolega nel 2007 e ad Atene si sogna una nuova vittoria in terra tedesca, con tutto quello che potrebbe significare anche dal punto di vista politico.

Roster: La squadra ha perso due guardie come Janis Blums, passato all’Avellino, e A.J. Slaughter, trasferitosi al Banvit. In Francia si è trasferito il play De Marcus Nelson mentre sotto canestro il Pana ha ceduto tre giganti come Esteban Batista, volato in Cina, Mavrokefalidis (AEK Atene) e Dimantakos (Darussafaka). In entrata la dirigenza degli ateniesi ha pescato molto in Nba acquisendo due centri come Miroslav Radujlica, free agent, e Ognjen Kuzmic dai Golden State Warriors oltre ad aver riportato a casa Nick Calathes, già giocatore del Pana dal 2009 al 2012 che ha chiuso la sua esperienza americana dopo aver giocato a Memphis. Mercato completato, infine, da James Feldeine, vecchia conoscenza del basket italiano e da Aleksandar Pavlovic, prelevato dal Partizan Belgrado. In roster, ovviamente, ci sono i giocatori confermati dalla passata stagione come James Gist, Vlantimir Giankovitz, Antonis Fotsis e Vasilis Charalampopoulos come ali, il giovane talento ellenico Giorgos Papagiannis a completare il reparto lunghi, in attesa poi dei ritorni di Pappas e Bochoridis che costituiscono soluzioni alternative in cabina di regia e dall’arco ma che sono ai box per infortunio. In rosa, infine, sono presenti tre giovani prospetti della pallacanestro greca come Antonis Koniaris (guardia classe 1997), Michalis Lountzis (guardia classe 1998) e Georgios Kalaitzakis (ala classe 1999).

Stella: Il re di O.A.K.A. è sempre Dimitris Diamantidis. Il play greco, nonostante i 35 anni suonati, è pronto a guidare il Pana anche in questa nuova stagione. Passano gli anni, gli allenatori, i compagni ma il leader indiscusso dei verdi nel parquet è sempre lui. Il campione ellenico ha dichiarato di volersi ritirare al termine della stagione e quindi per lui sarà l’ultima occasione per vincere in maglia Panathinaikos sia in Grecia che in Europa. E siamo certi che ce la metterà tutto per congedarsi dall’O.A.K.A. Arena con un trofeo in mano.

Allenatore: Alla guida del nuovo Panathinaikos c’è Sasha Djordjevic. L’ex giocatore e allenatore dell’Olimpia Milano ha convinto il presidente Papadopoulos ad ingaggiarlo dopo le ottime prestazioni di Djordjevic da coach della Serbia, con la medaglia d’argento ai Mondiali 2014. Il serbo è un tecnico giovane e sembra la figura perfetta per rifondare un progetto sportivo al Pana dopo la stagione passata fallimentare con Ivanovic che ha vinto solo la Coppa di Grecia ed è stato cacciato via dal club prima del termine della stagione.

Previsione: Obiettivo primario sono le final four, sfuggite tre volte su quattro dopo il trionfo europeo del 2011. Il compito non è facile sia per la quantità di squadre che lottano per arrivare tra le fantastiche quattro sia per il progetto Pana che ancora sembra essere nella sua fase embrionale. Ovviamente la stagione è lunghissima e Djordjevic ha tutto il tempo di plasmare la squadra come meglio crede per arrivare, magari, nel periodo dei play-off nella migliore condizione possibile.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy