Serie A 2018-19, 12ª giornata: l’MVP di Basketinside è Thomas Scrubb

Serie A 2018-19, 12ª giornata: l’MVP di Basketinside è Thomas Scrubb

Devastante prova di Scrubb nel 142° derby di campionato tra Varese e Cantù. Nel primo quarto la perfect-storm al tiro, con 6/6 da tre punti, poi una prova di sostanza, utilissima nell’8° successo stagionale della Openjobmetis.

di Marco Arcari

Non ce ne vogliano i tifosi delle altre squadre, sempre – e giustamente – pronti a far notare come l’MVP debba essere un altro giocatore rispetto a quello scelto in questa rubrica, ma è inevitabile evidenziare due cose. La palma di MVP, per definizione, viene assegnata tramite una variabilità di criteri che differisce da sport a sport; nel singolo evento, però, ci si riferisce solitamente al “giocatore della partita” ed è chiaro allora che, come accade per l’EuroLeague, tale giocatore debba appartenere alla squadra che esce vincitrice dal singolo match. Ecco perché, finora, le nostre scelte hanno premiato giocatori appartenenti a squadre che, in quel turno, avevano trovato la vittoria. Rispetto alla rubrica della scorsa stagione, tuttavia, questa vedrà una maggiore soggettività nella scelta del miglior giocatore di ogni singolo turno di campionato. Sarebbe altrimenti puro esercizio di copiatura quello di scegliere l’MVP semplicemente in base alla graduatoria della valutazione di giornata, pertanto desideriamo scegliere soggettivamente, ovviamente motivando nei dettagli la preferenza, in base a fattori quali: 1) difficoltà dell’impegno anche in base a valore e cammino della squadra avversaria; 2) continuità di rendimento del giocatore scelto nel corso della singola gara; 3) analisi, non costante, dei cosiddetti “intangibles”.

Alla luce di tutto ciò, l’MVP di Basketinside per questo dodicesimo turno della Serie A 2018-19 è Thomas Scrubb, ala della Openjobmetis Varese, che ha indirizzato il 142° derby tra varesini e Cantù con un incredibile 6/6 da tre punti nel 1° quarto e, successivamente, con giocate forse meno appariscenti ma altrettanto fondamentali ai fini del successo dei padroni di casa all’Enerxenia Arena. Premettiamo che avremmo scelto Aaron Craft (22 punti, 5 rimbalzi, 7 assist e 3 recuperi) per la sua importanza nel successo della Dolomiti Energia al PalaCarrara di Pistoia ma, rispetto al playmaker, Scrubb ha determinato l’esito del derby lombardo fin dal 1° periodo di gioco e ha riscritto molti record personali della sua carriera in Serie A. Anzitutto, sono un record le 7 triple realizzate: in questa stagione solo Marble (Trento) ne aveva mandate a bersaglio altrettante, nella sconfitta del 9° turno contro la Fiat Torino. I 27 punti rappresentano poi il career-high dell’ala statunitense, giunta all’8° match in doppia cifra per punti realizzati (5° consecutivo), dato che il precedente primato era rappresentato dai 22 realizzati nel 15° turno della scorsa stagione (contro Trento). Sono record personali anche i tiri totali realizzati (9), la percentuale da tre punti (77.8%) e la valutazione complessiva (33), a testimonianza della grandissima prova fornita da Scrubb.

C’è inoltre un altro aspetto da considerare. Il successo di Varese (89-71) costringe Cantù al peggior filotto di sconfitte (8) nella propria storia e lancia la Openjobmetis ancor più verso le Final Eight di Coppa Italia e, complice la sconfitta casalinga di Venezia contro Trieste, riapre anche il discorso per la seconda piazza in classifica, alle spalle di un’A|X Armani Exchange Milano che sembra irraggiungibile in questa prima parte di stagione. Nell’ottimo percorso compiuto fin qui dai varesini, un ruolo importantissimo è stato ricoperto proprio da Scrubb: non solo per le sue doti di grandissimo tiratore (41.1% la sua media da oltre l’arco dei 6.75), bensì anche per il suo lavoro a rimbalzo (7.2 di media) e in fase difensiva (1.6 recuperi a gara, ma anche tanta abnegazione). Insieme ad Avramovic, Cain e Moore – ma senza dimenticare tutti gli altri giocatori a disposizione di coach Caja – Scrubb sta portando Varese oltre qualsiasi pronostico. E non sembra affatto volersi fermare a questo punto.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy