Serie A2 Old Wild West – Il quintetto ideale della nona giornata

Serie A2 Old Wild West – Il quintetto ideale della nona giornata

Scopriamo insieme i protagonisti del week-end sui parquet di serie A2 Old Wild West.

di Federico Di Domenico

Playmaker: MATTEO FANTINELLI
La Fortitudo Bologna supera anche Ravenna e resta l’unica squadra imbattuta in serie A2. Mvp nella vittoria contro Ravenna è senza dubbio il play ex Treviso Matteo Fantinelli. Per Fatinelli una prestazione impeccabile e a 360 gradi, fondamentale sia nella metà campo offensiva che in quella difensiva per la Effe. Chiude con 17 punti, 5 rimbalzi, 3 stoppate, 4 assist e 3 palle recuperate in 34 minuti in campo. Impeccabile in attacco e insuperabile in difesa.

Guardia: TERRENCE RODERICK
Bergamo sbanca Trapani conquistando il secondo posto solitario in partita. Il mattatore del match è il solito Terrence Roderick, che mette a referto una doppia doppia da 40 punti e 10 rimbalzi. Partita incredibile di Roderick che tira conil 67% dall’area, il 45% dall’arco e l’88% dalla linea della carità. 44 di valutazione complessiva per un Roderick versione Mvp che sfodera la sua miglior prestazione stagionale per una vittoria preziosissima.

Ala piccola: PIERPAOLO MARINI
Forlì supera Cento tra le mura amiche e resta al secondo posto a braccetto con Treviso, a soli 4 punti dalla capolista Bologna. I biancorossi sono letteralmente trascinati da un super Pierpaolo Marini, autore di una prova da 26 punti, 7 rimbalzi (4 dei quali offensivi), 5 assist e una palla rubata per un totale di 31 di valutazione. High stagionale sia per quanto riguarda i punti che per la valutazione finale per Marini, sempre più importante per Forlì.

Ala grande: B.J. RAYMOND
Imola si impone con il puntggio di 76-68 sui Roseto Sharks, ex squadra di coach DI Paolantonio. A fare la differenza è il lungo Statunitense ex Latina B.J. Raymond, autore di una prova da 25 punti, 9 rimbalzi (di cui 4 catturati in attacco), 3 assist e una palla rubata. Una continua spina nel fianco per la difesa Abruzzese e un muro invalicabile nella metà campo difensiva. Ancora una volta Raymond si conferma l’arma in più di Imola.

Centro: DAMIAN HOLLIS
La Leonis Roma supera Biella e si afferma in piena zona play-off. Mvp l’ex di giornata, Damian Hollis, che realizza 31 punti in 35 minuti sul parquet tirando con un clamoroso 5/6 dall’arco. 9 rimbalzi, una stoppata, 3 assist e 2 palle recuperate completano il tabellino di Hollis che chiude con una valutazione totale di 37, miglior dato stagionale.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy