Tiri liberi – Il mondo social del basket #9

Tiri liberi – Il mondo social del basket #9

Già, ci siamo anche questa settimana. 1,2,3…via con i nostri #tiriliberi

Commenta per primo!

1) AVELLINO: “30 e lode”

In casa Sidigas si comincia a fare sul serio. Perché siamo ormai oltre metà della regular season, perché con la Coppa Italia è il momento di guardare un attimo a quanto si è fatto e a cosa si potrà fare. E i tifosi non vogliono tarpare le ali a nessuna malsana fantasia.

101-71, Pistoia demolita, leadership in campionato confermata. Al PaladelMuro la fame di vittorie cresce vincendo. E questa volta a guidare i lupi ci ha pensato un capobranco, spesso vittima di problemi fisici, ma ora pronto a ruggire.

2) TORINO: “Aiutati che il ciel ti Auxilium”

Per una storia che finisce, un’altra ne inizia. In poco meno di un mese i tifosi di Torino hanno visto finire le gestioni di Bianchi prima e Recalcati poi, non senza polemiche e dubbi. Il terzo a sedersi sulla panchina dei piemontesi è coach Galbiati, già dentro all’ambiente da vice.

‘Buona la prima’ per il nuovo allenatore. Dopo 3 sconfitte, eccola la vittoria utile per rialzare la testa, per riacquistare un po’ di morale. Quello che serve per affrontare final eight di Coppa, finale di stagione e (forse) playoff. E con un Jones così…

3) VENEZIA: “Per un soffio”

In testa, ci sono anche loro. In testa, hanno tanti progetti ambiziosi. I campioni d’Italia non mollano il colpo, e passano su un parquet mai facile come il PalaRadi di Cremona di misura: 83-85, per concedersi il lusso di pensare al weekend fiorentino.

Una vittoria di squadra. Tra i veneti sono 4 i giocatori in doppia cifra, con nessuno che va oltre i 20 punti. Una distribuzione equa di tiri e realizzazioni che denota una compattezza invidiabile. E che potrebbe fare la differenza nella volata finale.

4) TRENTO: “Volareee oh-oh”

Abbiamo snobbato le Aquile per un po’, e ne siamo davvero dispiaciuti. In tutta risposta, in Trentino si sono dati da fare sui social. E la felicità si deve anche alle due vittorie consecutive che li proietta in zona playoff (a pari merito con altre pretendenti).

La vittoria su Cantù per 87-76 nell’anticipo di giornata chiude una settimana di festa per un giocatore speciale, e apre un’altra settimana di festa per un altro personaggio amato qui. Però tra tutte queste feste, meglio non riposarsi sugli allori: tra qualche mese c’è una finale Scudetto da confermare. O chissà, da migliorare…

5) COPPA ITALIA: “E rimasero solo in 8…”

Off topic, ma mica troppo. Il campionato si prende una pausa lunga un weekend. A Firenze va di scena la Coppa Italia. Tra chi si carica, chi si concede foto pre-competizione, tutto è pronto per lo spettacolo.

Noi di basketinside ci saremo, anzi, già vi stiamo proponendo diversi spunti.

Noi di #tiriliberi? Beh, potrete scoprirlo solo settimana prossima…

 

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy