Video a Spicchi: 11-17 Giugno

Video a Spicchi: 11-17 Giugno

Si decidono tutti i massimi campionati, dunque non ci si può perdere neanche un’azione delle finali: in Nba si va a San Antonio dopo che in Florida la serie ha riportato un pareggio sull1-1; in casa nostra invece Siena per riscrivere la storia, Roma per completare il suo miracolo, mentre in LegaDue Pistoia ha già il match-point, ma Brescia in casa non farà di certo sconti, dopo aver perso due gare equilibrate.

MARTEDI 11 GIUGNO

Seria A Finale Gara 1: Acea Roma vs Montepaschi Siena /ore 20,15 Rai Sport 2

MERCOLEDI 12 GIUGNO

GIOVEDI 13 GIUGNO

Nba Finals Game 3: Miami Heat vs San Antonio Spurs / ore 3,00 Sky Sport 2

Serie A Finale Gara 2: Acea Roma vs Montepaschi Siena / ore 20,15 Rai Sport 2

VENERDI 14 GIUGNO

SABATO 15 GIUGNO

Nba Finals Game 4: Miami Heat vs San Antonio Spurs /ore 3,00 Sky Sport 2

Serie A Finale Gara 3: Montepaschi Siena vs Acea Roma / ore 20,15 Rai Sport 2

DOMENICA 16 GIUGNO

LegaDue Finale Gara 3: Centrale del Latte Brescia vs GTg Pistoia / ore 20,30 Rai Sport 2

LUNEDI 17 GIUGNO

Nba Finals Game 5: Miami Heat vs San Antonio Spurs / ore 2,00 Sky Sport 2

Serie A Finale Gara 4: Montepaschi Siena vs Acea Roma / ore 20,45 Rai Sport 1

 Basketinside.com vi consiglia:

1) La finale di Serie A è imperdibile, se non altro perché dopo anni ci sarà vero equilibrio e la serie si annuncia combattuta fino alla fine. In campo il blasone di Siena contro la voglia di impresa di Roma, ma anche tanti spunti tecnici: da una parte saranno armi importanti l’uno contro uno di Hackett e il pick and roll di Brown, dall’altra la fisicità di Lawal e le penetrazioni di Goss, senza contare l’interessantissimo duello tra Moss e Datome. Vincerà chi saprà bloccare gli ingranaggi avversari e limitarne i punti di forza.

2) San Antonio e Miami si giocano il titolo Nba: gli Spurs stanno trovando buone risposte dai loro “gregari”, mentre per gli Heat urge l’apporto di Wade e Bosh per avere speranza, perché il solo Lebron potrebbe non bastare contro il meccanismo quasi perfetto di Popovich. Le tre gare in Texas saranno decisive, ma l’impressione è che comunque si tornerà in Florida per assegnare il titolo: arrivarci in vantaggio però fa non poca differenza.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy