A2Nord: Colpaccio con brivido per Valmadrera. Espugnato il parquet di Biassono

A2Nord: Colpaccio con brivido per Valmadrera. Espugnato il parquet di Biassono

Commenta per primo!

Torna al successo la Sea Logistic e lo ottiene in una maniera rocambolesca sul campo della diretta concorrente Biassono. La partita si è conclusa sul 53-52 per la squadra di Gualtieri che dopo aver condotto per lunghi tratti, si è ritrovata sotto anche di 9 punti (48-39) a metà del quarto periodo. Una vittoria di carattere del quintetto lecchese che non ha giocato bene come nelle precedenti uscite con S.Martino di Lupari e Venezia, ma che ha dimostrato di saper soffrire e reagire con il cuore. Pesano ancora le troppe palle perse (20), ma quello che conta è l’aver mosso la classifica e raggiunto quota 6 punti, lontano dalle zone calde.

La cronaca: Partita ricca di errori e palle perse, soprattutto nel primo quarto che vede Valmadrera partire bene sul 6-0 e venire raggiunta e superata con la tripla di Mandelli e il canestro di Marina Fumagalli (8-6). In successione arrivano poi la tripla di Molteni e i canestri di Mandelli e Scudiero che valgono il 10-11. Nel secondo periodo l’inerzia passa nelle mani della Sea Logistic che, grazie alla difesa a zona, trova l’allungo con i punti di una Piotrkiewicz troppo incostante e con il contropiede di Bussola, la migliore delle sue nel computo finale (10-17). Porro prova a scuotere le sue infilando 7 punti consecutivi che portano al 23-27 che manda le squadre al riposo. La gara resta aperta e combattuta anche se lo spettacolo lascia un pò a desiderare. Gualtieri getta nella mischia anche Capiaghi, rimasta a riposo tutta la settimana per l’influenza ma il suo impiego è limitato.

Biassono resta attaccata alle avversarie poi con la tripla di Garghentini, mette la freccia sul 34-31, ma la partita non ne vuole sapere di avere un padrone. Tutto si decide nel quarto periodo con Vassena che rimane in campo al posto di Piotrkiewicz. Le milanesi capiscono che con l’aggressività, possono mettere in difficoltà la Sea Logistic. Arrivano prima la tripla di Brioschi e poi quella sulla sirena dei 24″ di Mandelli che sembrano mettere in ginocchio le valmadreresi (48-39 al 35′). La partita sembra sfuggire di mano anche dopo l’azione da 3 punti (canestro e libero) della solita Mandelli che vale il 51-44 del 37′.

Qui però esce la forza della disperazione delle ospiti che infilano un parziale grazie a una tripla determinante di Bussola e i canestri di Scudiero e Vassena (51-51 a 50″ dalla sirena). Biassono non segna più e dall’altra parte Vassena viene fermata fallosamente e va in lunetta a 9″.

Il pivot valmadrerese segna il primo libero, poi sbaglia il secondo e cattura il rimbalzo subendo un altro fallo. Ancora 1/2 dalla lunetta per lei (51-53), ma dal rimbalzo Scudiero commette fallo su Porro. La Sea Logistic non ha raggiunto il bonus. ma con la forza della disperazione Porro fa un terzo tempo in area e subisce fallo a 3″. Sbaglia il primo libero e segna il secondo (52-53), poi sulla rimessa fallo su Scudiero che va in lunetta a 1″. Qui arrivano 2 errori e la partita termina con la vittoria di misura che fa gioire le valmadreresi.

Basket Biassono – Sea Logistic Valmadrera (parziali 10-11, 23-27, 40-38)

Basket Biassono: Gargantini 5, Porro 12, Giulia Fumagalli ne, Canova 7, Frigerio, Mandelli 11, Brioschi 5, Colombo 6, Marina Fumagalli 4, Giorgi 2. All.: Fassina.
Sea Logistic Valmadrera: Bussola 11, Capiaghi 4, Scudiero 8, Zucchi, Giunzioni 7, Molteni 3, Turri 2, Piotrkiewicz 10, Pozzi 2, Vassena 6. All.: Gualtieri.
Arbitri: Capozziello e Lucarella.
Note: uscita per 5 falli Colombo.

VISITA LA FOTOGALLERY COMPLETA REALIZZATA DAL NOSTRO MARCO BRIOSCHI

 

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy