Entusiasmo e voglia di far bene al raduno del Fila

Entusiasmo e voglia di far bene al raduno del Fila

Rispetto alla squadra dell’anno scorso, sono cinque le giocatrici senior confermate: la capitana ValentinaStoppa, Giulia Pegoraro, Alessia Cattapan, Lucia Ferri, Mary Sbrissa (quest’ultima mancava al raduno perché in rientro dalla Spagna). Non ci sono più invece Louise Gamman, Lucija Drobac e Federica Tognalini(concluso il prestito dalla Reyer), alle quali è stato ribadito un grande ringraziamento. Per quanto riguarda le operazioni in entrata, dopo due anni al College Italia sono tornate alla base le gemelle Caterina e Francesca Dotto (ancora in vacanza dopo l’Europeo, si uniranno al gruppo la settimana prossima), mentre da Lucca è arrivata con la formula del prestito una “big” per la categoria come Martina Sandri, e dai Norrkoping Dolphins (serie A svedese) ecco la pivot Jennifer Stjarnstrom. Il roster è poi completato dalle giovani Elena Borsetto, Isabel Zanollo e Nicole Simonetto, tutte già viste in scampoli di partita lo scorso anno.

«Queste sono le 12 ragazze di partenza
– ha spiegato il presidente e padrone di casa Francesco CordianoMa Lodde è in simbiosi con l’allenatore dell’under 19 Dino Girotto, e sicuramente avremo altri inserimenti durante l’anno se ci sarà la necessità, oppure se qualcuna se lo meriterà». Il mercato è stato importante, ma in merito agli obiettivi il presidente preferisce non sbilanciarsi in proclami: «Nel nostro primo anno in A2 ci siamo salvati ai play out, nel secondo siamo arrivati ottavi e nel terzo sesti, disputando in entrambi i casi i play off. Siamo in progressione, e speriamo di migliorarci ancora. Abbiamo avuto quattro innesti importanti, e sono andate via delle altre che per noi erano altrettanto importanti. A loro abbiamo voluto bene e gliene vogliamo ancora, ma ora ci sono delle ragazze nuove nelle quali nutriamo grandi speranze. Puntiamo a giocare bene per vincere, e ci auguriamo di vedere una bella pallacanestro. In bocca al lupo… e forza Lupe!».

 

A prendere la parola è stato poi il coach Jacopo Lodde, per il quale questa è già la quarta stagione sulla panchina giallonera (contando anche la seconda parte del campionato 2008/09, nella quale subentrò in corsa): «Le vacanze sono finite, e sono servite a fare un “wash-out” delle stanchezze derivate dall’ultima stagione. Ci tengo a sottolineare che, come sempre, la società è stata particolarmente brillante nel muoversi sul mercato. Per quello che mi riguarda, ritengo di avere la squadra migliore che potessi sperare per questa stagione sportiva. Ci sono stati gli inserimenti giusti, con ragazze che abbiamo testato e hanno le caratteristiche che piacciono a me». Le aspettative sono alte e per mantenerle bisognerà lavorare duro, ma Lodde è il primo ad esserne consapevole: «La società si è mossa ad alto livello, e adesso per me e il mio staff tecnico arriva il momento di una rivoluzione importante. Voglio che la squadra dia il massimo, e per farlo abbiamo bisogno di lavorare di più rispetto agli anni scorsi. La qualità di tutto quello che si farà in palestra, a cominciare da me e dai miei collaboratori, dovrà crescere di una bella spanna, perché le ragazze ce lo richiedono, e perché al quarto anno di serie A San Martino deve pretenderlo. Questo significherà trovarsi in palestra un po’ di più, in modo che le ragazze diventino – compatibilmente coi loro impegni – delle atlete di più alto livello rispetto a quello che abbiamo visto l’anno scorso». E questa rivoluzione riguarda anche la mentalità: «Rispetto agli anni passati, nei quali l’obiettivo primario era la salvezza, quest’anno dobbiamo scendere in campo con l’idea che abbiamo le potenzialità per vincere tutte le partite, e anche la responsabilità di provarci».

Tra le amichevoli di precampionato, spiccano il test del 17 e 18 settembre a San Martino con Muggia, Vigarano e Marghera (tutte avversarie che le Lupe ritroveranno in campionato), e la gara casalinga con l’Alpo Verona sabato 24. Poi il 2 ottobre scatterà la stagione di A2, con la trasferta a Cagliari contro la Virtus.

Il roster del Fila San Martino 2011/12:

4 Elena Borsetto (guardia, 168 cm, 1993)
5 Francesca Dotto (play/guardia, 170 cm, 1993)
6 Maria Giulia Pegoraro (play, 174 cm, 1989)
7 Caterina Dotto (play/guardia, 170 cm, 1993)
8 Alessia Cattapan (play, 174 cm, 1990)
9 Valentina Stoppa (guardia, 172 cm, 1985)
10 Isabel Zanollo (ala/centro, 185 cm, 1995)
11 Martina Sandri (ala/centro, 184 cm, 1988)
12 Lucia Valentina Ferri (ala, 182 cm, 1985)
14 Jennifer Stjärnström (centro, 188 cm, 1987)
16 Nicole Simonetto (ala, 180 cm, 1993)
18 Maria Luisa Sbrissa (ala/centro, 186 cm, 1986)

Allenatore: Jacopo Lodde
Assistente allenatore: Francesco Nasato
Preparatore atletico: Pierluigi Cardin
Fisioterapista: Silvia Zanetti

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy