Finali Nazionali U15: a Caserta i talentini made in Italy si contendono il Tricolore.

Finali Nazionali U15: a Caserta i talentini made in Italy si contendono il Tricolore.

Commenta per primo!

A Caserta il basket non conosce pause, e come ogni anno, l’estate è animata dai playground pieni di ragazzini, tornei amatoriali per tutte le età e dai dibattiti sulla Juvecaserta, che animano le discussioni di piazza e nei bar, soprattutto riguardo il mercato, che Basketinside.com segue da vicino, 24 ore su 24.

Oltre alle solite iniziative estive, quest’anno, la Città della Reggia, ospita le Finali Nazionali U15, che si terranno da oggi, 26 giugno, sino al 2 luglio, tra il PalaVignola di Caserta  e il PalaAngioni-Caliendo di Maddaloni.

L’organizzazione, a lavoro da settimane, ha arricchito la manifestazione di innumerevoli appuntamenti cestistici, ed extra.

Infatti, ad affiancare i giovani talenti U15, ci sono tante iniziative, come il Torneo Fontanavecchia di Minibasket, per i ragazzi 2001-2002 delle società della Provincia di Caserta, e per i più grandi, il “Basket sotto le Stelle”, torneo serale aperto a cestisti di tutte le età, che si terrà in serata nell’area organizzata all’esterno del PalaVignola, su di un campo in parquet all’esterno, che si disputerà da stasera, fino al 3 luglio, quando alle 22,30 si giocherà la finale della competizione.

Proprio nell’area organizzata negli spazi verdi che circondano il PalaVignola, si celebreranno le varie iniziative che avvicineranno alla manifestazione un grande numero di persone.
In programma Feste della Birra, del Gelato, della Pizza, che saranno accompagnate da spettacoli live di gruppi musicali di ogni genere, dalla musica leggera a quella cubana, dal Dj set alla Jam Session del 1 Luglio, e così via, fino al 3 luglio.

Per i più piccoli ci sono le attrazioni gonfiabili e l’animazione, mentre per i più temerari, la gara con il toro meccanico, giusto per non farsi mancare nulla.

Tornando al basket, il 29 giugno ci saranno le lezioni di aggiornamento per gli istruttori di minibasket e a seguire, quelle per gli allenatori.

Per le Finali Nazionali U15, si sono qualificate 16 squadre, divise in quattro gironi.

Nel Girone A si affrontano le due milanesi, Olimpia e SD Vismara, oltre alla Virtus Padova ed Eurobasket Roma.
Nel Girone B invece, vediamo la BluOrobica Bergamo, Rieti, Rimini e l’Aurora Desio.
Nel Girone C spazio alla Benetton Treviso, Pistoia, Udine e la Leoncino Venezia.
Per concludere, nel Girone D, Reggio Emilia, Livorno, San Giovanni Valdarno e Fortitudo Bologna, si contenderanno i due posti per i quarti.

Hanno aperto già le danze in mattinata, Olimpia Milano – Virtus Padova, che ha visto le giovani scarpette rosse vincere 65 – 36, e Benetton Treviso – Udine, in cui hanno avuto la meglio, a sorpresa, i friulani,  57 – 62.

Alle 16.30 andranno in scena, BluOrobica Bergamo e Insegnare Basket Rimini al PalaAngioni-Caliendo di Maddaloni, mentre al PalaVignola si scontreranno Reggio Emilia e Valdarno.

Le Finali si terranno il 2 luglio, con quella per il 3° –  4° posto che anticiperà la Finalissima che incoronerà i nuovi Campioni d’Italia U15.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy