Liomatic: domenica sera c’è Senigallia

Liomatic: domenica sera c’è Senigallia

Commenta per primo!

La prossima giornata di campionato vede la Liomatic Perugia impegnata ancora sul campo casalingo contro la Goldengas Senigallia, questa volta però si giocherà alle ore 20 e 30 per consentire il tranquillo svolgimento della finale di Coppa Italia di pallacanestro femminile che si terrà proprio al Palaevangelisti.

Senigallia è reduce da una vittoria ottenuta di un solo punto contro la diretta concorrente per un posto play-out, Pavia; la squadra guidata dall’allenatore Regini si era ritrovata dopo poco più di un quarto anche a -20 ma la tenacia e la grinta le hanno permesso di risalire e di conquistare due punti importanti per questo finire di campionato (alla fine ben quattro uomini in doppia cifra per la Goldengas). Queste caratteristiche se le ricorda bene Perugia che all’andata uscì inaspettatamente sconfitta per 61 a 53 dalla trasferta in terra marchigiana, in quel match autori di un’ottima prestazione furono Facenda e Gnaccarini, mentre per gli umbri si mise in evidenza Cutolo che firmò 12 punti. I marchigiani sono in piena lotta per conquistare un posto nei play out, al momento contano 22 punti in classifica ed occupano l’undicesima posizione che li condannerebbe alla retrocessione, il primo posto utile però si trova a soli due punti ed è per questo che la Goldengas risulta essere una mina vagante. I marchigiani hanno perso le ultime tre trasferte disputate, mentre in casa risultano essere più produttivi, negli ultimi match casalinghi non sono riusciti a vincere solo contro Omegna. Tra i migliori giocatori annoveriamo il play Gnaccarini che al momento detiene la media di 14 punti a partita con il 51% da due e 3,4 assist, l’ala grande-pivot Facenda con 13,3 punti (ottimo tiratore da fuori, sta tirando con il 42% dalla linea dei 6 e 75) e 8,2 rimbalzi a partita, e la guardia Maddaloni che sta segnando 8,9 punti e 2,2 assist a gara. La partita di Domenica assume quindi un importante significato, Senigallia tenterà il tutto per tutto per continuare a sperare nei play-out, Perugia dal canto suo vuole a tutti i costi ritrovare la vittoria per lasciarsi alle spalle l’ultimo match, per ottenere questo conterà ancora sull’apporto del pubblico nella speranza che continui ad essere numeroso e caloroso, come nella scorsa partita, da qui al termine della stagione.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy