Muggia, lunedì 22 agosto si parte con la preparazione

Muggia, lunedì 22 agosto si parte con la preparazione

Commenta per primo!

L’A2, seppur conquistata tramite la porta di servizio del ripescaggio, rappresenta un traguardo assolutamente meritato per l’Interclub che, forte di una stagione da vera leader come quella scorsa, ora si fionda verso una nuova avventura: la difficoltà sarà immensamente più grande per Borroni e compagne, ma un roster coeso già da anni su cui ruota il gruppo storico (con annessi prodotti del florido settore giovanile muggesano) potrebbe essere il valore aggiunto per questa squadra. Gli ulteriori movimenti nel mercato, con l’arrivo della promettente play Primossi e della coriacea pivot slovena Gabrovšek (quest’ultima volto inedito del campionato italiano, su cui la società punta moltissimo sotto i tabelloni) hanno sicuramente alzato l’asticella del talento rivierasco, consegnando un team che può dare grattacapi anche a formazioni notevolmente più “robuste” a livello tecnico.

Coach Matija Jogan, alla sua prima esperienza da head-coach nella seconda serie nazionale, è pronto a dar battaglia a chiunque, forte dell’ottimo lavoro svolto lo scorso anno e della tempra da “combattente” che gli è insita nel DNA. Di certo la sfida che si prepara a mettere sul parquet è di quelle che potrebbero far tremare i polsi, ma la ricerca della salvezza finale è obiettivo che la società del presidente Boscolo può inseguire con grande fiducia nei propri mezzi. E, soprattutto, con la convinzione di non essere solamente una sorta di comparsa nella serie A2.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy