Senigallia cede in casa con Torino, b dilettanti vicina

Senigallia cede in casa con Torino, b dilettanti vicina

di Andrea Bencivenga

 

I ragazzi hanno messo tutto in campo contro una squadra nettamente più forte con giocatori come Cotani, Tassinari e Conti.

Torino nel primo tempo prova a scappare ma riesce a chiudere solo sul più 2. Gara tirata dove Senigallia sembra giocarsela anche se non riesce mai ad andare avanti nel punteggio e allungare.

Difficilissimo vincere contro una corazzata del genere, soprattutto se si gioca effettivamente con 7 uomini dato che Centanni e Catalani sono stati impiegati per 3 minuti a testa, e non si può logicamente chiedere a questi di cambiare la partita in 3 minuti.

Nel terzo quarto Torino ha un altra marcia e prova a fare l’allungo decisivo. Senigallia invece sembra avere il canestro stregato, vengono presi buoni tiri ma poco viene accolto dal ferro, lo dimostrano i 59 punti e il 10 / 40 da 3 punti.Forse vista la scarsa giornata al tiro da fuori sarebbe stato meglio entrare in area dove sono stati messi a segno appena 9 canestri su 28 tiri presi.

All’ultimo mini intervallo Torino chiude avanti di 9 punti consapevole di poter gestire bene questo vantaggio.

Nell’ultimo quarto Senigallia ci prova ma ogni azione segnare un canestro sembra un impresa, l’unico con buone percentuali al tiro in questa giornata è Elia Monticelli che sembra finalmente ritrovato.

A 5 minuti dalla fine Senigallia è sotto di 15 e l’ombra della sconfitta si fa vicina. Con qualche sprazzo la Goldengas riesce a tornare a meno 8 poi subito Parente e Tassinari spengono ogni speranza di recupero.

E’ festa per i numerosi tifosi ospiti giunti da Torino.

La cosa più bella da evidenziare della giornata è stata la sportività delle due tifoserie, praticamente fianco a fianco a incitare esclusivamente i propri giocatori.

 TABELLINI

 GOLDENGAS SENIGALLIA 59:

Gnaccarini 8, Penserini 3, Monticelli 19, Pierantoni 5, Facenda 14,Centanni, Maddaloni 6, Catalani, Perini 4, Giommi ne

 All. Regini

 ZERO UNO TORINO 67:

Parente 8, Giadini 9, Tassinari 10, Cotani 6, Masper 14,Giusto, Maggiotto 5, Baldasso, Conti 15, Gaetani ne.

 All. Faina

 Arbitri: Gaudino di Nocera Inferiore (Sa) e Cilento di Napoli.

 PARZIALI: 18-19 31-33 41-50.

 Note – Spettatori: 650 circa con buona rappresentanza ospite.

 CLASSIFICA a 3 giornate dalla fine :

 
Piacenza 40; Perugia, Brescia 38; Trento, Omegna, Treviglio 34; Torino 32; Castelletto Ticino 30; Trieste 28; Siena 24; Pavia, Senigallia, Recanati 22; Riva del Garda 16; Ozzano 14; Osimo 4.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy