Serie A1 femminile: Umbertide si aggiudica il big match contro Sesto San Giovanni

Serie A1 femminile: Umbertide si aggiudica il big match contro Sesto San Giovanni

Commenta per primo!

Comunque vadano le ultimissime partite del girone di ritorno, il nono turno ha già regalato il primo verdetto ,la leadership del Famila Schio che occuperà la pole position nella griglia play off. Il responso arriva dopo l’ennesima prova di forza del team scledense, questa volta nel derby contro Venezia: al pala Campagnola,dopo un inizio equilibrato, Macchi e McCarville mettono il turbo alle arancioni spezzando l’inerzia del match che frutta alla fine ben 40 lunghezze di margine per il Famila.

Ancora tutta da definire,invece, la corsa al secondo posto, con Umbertide che si è aggiudicata la prima battaglia a Cinisello Balsamo, a casa di Sesto San Giovanni. Le milanesi pagano la scarsa vena realizzativa al contrario di una buona difesa, più concreta invece la Liomatic, soprattutto a rimbalzo dove Stansbury spadroneggia approfittando anche delle condizioni precarie delle lun

ghe del Geas. La vittoria delle umbre regala a Zara e compagne il secondo posto, in attesa dei recuperi del Cras Taranto che nel frattempo torna a sorridere in puglia contro Faenza: sempre in vantaggio, le rossoblù prendono il largo nella terza frazione, complice l’infortunio di Modica che accorcia le rotazioni in panca per le faentine. Notizie positive invece per coach Ricchini che si gode la concretezza di Dacic ed il rientro di Greco, subito autrice di un’ottima prestazione. Vittorie fondamentali per i play off quelle della Pool Comense e della Lavezzini Parma, impegnate rispettivamente a Priolo e a Lucca; in Sicilia Zampella e

 Fazio trascinano le nero stellate al successo mentre le Emiliane, con una buona prova di tutto il collettivo superano la Ducato in classifica vincendo in volata ed aumentando le possibilità di conquistare un posto utile nella post season. Derby da ultime in classifica quello tra Pozzuoli e Napoli: partita emozionante come da pronostico decisa soltanto negli ultimi secondi prima della sirena e vittoria che da morale alle puteolane, soprattutto in vista dei play out, dove la Gma si troverà a lottare anche contro la Job Gate per non retrocedere. Il campionato adesso è pronto ad una sosta in vista della Final four di Coppa Italia, dove Schio, Umbertide, Faenza e Venezia sono pronte a darsi battaglia per la conquista del trofeo. Questa però è un’altra storia…

Bracco Geas S.S.Giovanni-Liomatic Umbertide 48-51

GMA Pozzuoli-Job Gate Napoli 53-52

Famila Wüber Schio-Umana Venezia 93-53

Erg Priolo-Pool Comense 73-76

Agos Ducato Lucca-Lavezzini Parma 55-61

Cras Basket Taranto-Officine Digitali Faenza 73-55

Pick&Roll Magazine

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy