Serie B: Monteroni sfida Taranto nel derby infrasettimanale

Serie B: Monteroni sfida Taranto nel derby infrasettimanale

Commenta per primo!

Dopo il k.o. in trasferta a Montegranaro, la MD Discount-Quarta Caffè Monteroni torna immediatamente sul parquet per disputare un insolito turno infrasettimanale valevole per il girone D del campionato di Serie B. I gialloblù di coach Manfreda, infatti, affronteranno il Cus Jonico Taranto tra le mura amiche in quello che è un vero e proprio derby salvezza.

 

Monteroni è al momento a distanza di sicurezza dalla zona rossa, a quota 18 punti, ma è chiamato a portare a casa il referto rosa per allungare il gap. Taranto, invece, è in terz’ultima posizione con 12 dopo il successo casalingo contro Valmontone (65-62) e intende uscire prepotentemente dal gruppo di coda.

 

Yancarlos Rodríguez gestirà regolarmente la cabina di regia dei gialloblù, confrontandosi con il diretto avversario di giornata, Fabio Bastoni. Il playmaker classe ’88 è approdato in terra ionica nelle scorse settimane dopo la partenza di Maggi: il suo gioco “vecchia scuola”, fatto di assist e letture di gioco, sarà un’arma in più a disposizione di coach Putignano sino al termie della stagione.

Dalle rispettive panchine troveranno spazio due giovanissimi atleti: Matteo Martina per i padroni di casa e Giovanni Stola per i viaggianti.

 

Fondamentale con la sua difesa, Federico Ingrosso dovrà tener testa ad uno dei migliori realizzatori del campionato: Valerio Circosta. L’esterno tarantino realizzò 21 punti nel match d’andata e nel corso dell’anno si è reso protagonista di eccellenti prestazioni, a suon di canestri dalla lunga distanza. Circosta sarà coadiuvato da Daniele Tinto, promettente classe ’96 e schierabile anche da playmaker.

 

In posizione di ala piccola duello “in famiglia” tra i cugini Potì. Alessandro, mancino in canotta gialloblù incrocerà le armi con Stefano, capitano del team ospite nonché ex della partita. Quest’ultimo (leader ed eccellente tiratore, qualità proprie anche di Ale) viene dai 22 punti rifilati contro Valmontone.

Coach Manfreda potrà contare anche sulla freschezza di Francesco Leucci, mentre dal pino tarantino si alzerà l’atletico Gianmarco Conte.

 

Alessandro Paiano e Gianmarco Ianuale duetteranno da “4”, pronti a fornire energia, punti e rimbalzi alla causa NPM. La Casa Euro, invece, si affiderà a Francesco Della Torre, atleta acquistato meno di un mese fa e già protagonista di buone prestazioni con i nuovi colori.

Minuti di qualità saranno richiesti ad Angelo Prete, classe ’96 dello scacchiere salentino e sempre pronto a dare il suo contributo.

 

Sotto canestro dovrebbe rientrare Manuele Mocavero, assente per un fastidio muscolare nella trasferta a Montegranaro. Senza il proprio punto di riferimento, la banda monteronese ha subito il pesante passivo in terra marchigiana ma è ora pronta a riabbracciare il suo pivot. Insieme a lui, Simone Serio sarà chiamato a difendere il pitturato dai diretti avversari.

Per Taranto il settore lunghi è profondo ed eterogeneo, composto da Salvatore Orlando (esperto e roccioso sotto le plance), Victor Osmatescu (giovane talentuoso moldavo, abile anche lontano dal canestro e in forte ascesa) e Luca Malfatti (dinamico ed atletico, impensierisce le difese avversarie con la sua capacità nell’uno contro uno).

 

Nell’incontro d’andata, la NPM ottenne un prezioso successo (77-85). Le due formazioni, nel frattempo, hanno modificato i loro roster inserendo giocatori utili alle rispettive cause e possono dar vita ad un derby di alto livello, in cui i due team si affronteranno fino all’ultimo secondo per portare a casa il referto rosa.

Appuntamento fissato quindi per domani, mercoledì 17 febbraio, ore 20, presso il Pala “Quarta-Lauretti”: ad attenderci, 40’ di emozionante pallacanestro.

 

Matteo LEO

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy