Trapani fallisce anche gara3, per Brescia è Legadue

Trapani fallisce anche gara3, per Brescia è Legadue

Il vento della partita è diventato una bolina solo per i padroni di casa, con la truppa di Dell’Agnello capace di costruirsi massimi vantaggi a ripetizione. Per i nostri granata, quaranta minuti di passione, con tanto nervosismo, altrettanta impotenza e un linguaggio del corpo che ha segnato una comprensibile resa anticipata. Sarebbe futile parlare di tattica, commentando una gara a senso unico, in cui Brescia ha ribadito di essere più forte, meritando appieno il salto in Legadue. Per Trapani, in una serata storta, con il rammarico di avere deluso i Trapanesi Granata arrivati fino a Brescia, la piccola buona notizia arriva da Treviglio, dove Ostuni ha perso, consentendo così l’allungamento della serie di semifinale. Della finale decisiva che inizierà al Palailio domenica 29 maggio, sappiamo già una cosa: che Trapani avrà il vantaggio di almeno due giorni di riposo in più nelle gambe.

 

Brescia-Basket Trapani 95-57 (26-14, 51-31, 73-50)

CENTRALE DEL LATTE BRESCIA: Farioli 8, Stojkov, Rombaldoni 15, Bushati 10, Rezzano 13, Gergati 17, Ghersetti 14, Crow 10, Maganza 5, Potì 3. All. Dell’Agnello.
BASKET TRAPANI: Bisconti 14, Santarossa 3, Cantagalli 8, Guarino, Svoboda 4, Evangelisti 24, Tardito 2, Cappanni 2, Picchianti, Gentile ne. All. Benedetto.
ARBITRI: Marco Sivieri di Vigarano Manarda (FE) e Gianguido Vanni degli Onesti di Corno di Rosazzo (UD).
NOTE: Tiri liberi: Trapani 7/8, Brescia 12/18. Tiri da due punti: Trapani 16/32, Brescia 19/32. Tiri da tre punti: Trapani 6/20, Brescia 15/22. Usciti per cinque falli: Gergati, Cantagalli. Spettatori circa 2300.
Arbitri: Marco Sivieri di Vigarano Manarda (FE) e Gianguido Vanni degli Onesti di Corno di Rosazzo (UD).

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy