Trento non passa, Omegna l’aggancia

Trento non passa, Omegna l’aggancia

Commenta per primo!

Non riesce alla Bitumcalor la seconda impresa consecutiva ed esce sconfitta dal campo di Omegna per 88 a 81 al termine di 40’ giocati con grande intensità, in cui Trento ha fornito una buona prova, ma non sufficiente per vincere in trasferta sul campo di una motivatissima Omegna.

La squadra piemontese aggancia così Zivic e compagni a quattro giornate dalla fine a quota 34 punti e rende ancora più combattuto il rush finale di questo estenuante campionato. Ora il campionato si ferma per una domenica lasciando spazio alle finali di Coppa Italia: la Bitumcalor Trento, qualificatasi grazie al primo posto al termine del girone d’andata, giocherà in semifinale sabato 19 marzo a Montecatini contro la Benacquista Latina degli ex Ferrarese ed Emejuru.

La cronaca: la Bitumcalor parte bene, giocando con grande fluidità in attacco tanto che al 5’ è avanti per 12 a 5 con Gandini protagonista di ottime conclusioni. Due triple di Marcante riportano sotto Omegna per il 13 a 15 al 7’. Trento continua a giocare su buoni ritmi e trova in Conte il finalizzatore principe del gioco della squadra ben gestito da Toto Forray: alla fine del primo quarto il canestro di un ottimo Ammannato regala ad Omegna il -3 sul 21 a 24. Ammannato e Picazio portano Omegna al primo vantaggio sul 25 a 24, ma sette punti di Benevelli in due minuti danno a Trento il vantaggio sul 25 a 31 al 14’. Picazio segna da due, Giroli risponde dai 6.75 per il 27 a 34 bianconero. A questo punto l’attacco trentino si blocca ed Omegna si porta al 17’ sul -1, 33 a 34. Forray segna da due, ma subito Picazio e la prima tripla di Saccaggi danno al 18’ il vantaggio ai padroni di casa sul 39 a 36. Omegna è scatenata e con Saccaggi con una tripla a fil di sirena da 8 metri e con due liberi di Rossi completa il parziale di 17 a 3 in quattro minuti che porta Omegna avanti di 7, 44 a 37 a meno di un minuto dall’intervallo di metà gara. I liberi di Conte e Gandini permettono a Trento di andare al riposo sotto di 4 punti sul 45 a 41. Nel terzo quarto la musica non cambia e Omegna continua a macinare gioco tanto che al 25’ con la tripla di Carra Omegna vola sul 54 a 43 con un break di 9 a 2. A questo punto esce l’orgoglio di Trento, che permette un parziale di 17 a 8 con il capitano Zivic grande protagonista con 10 punti: il tabellone segna 62 a 60 e partita tutta da giocare a 11’ dalla fine. L’ennesima tripla di Saccaggi fissa il punteggio a fine terzo quarto sul 65 a 60 per Omegna. Un 6 a 0 a firma Lele Rossi ad inizio quarto regala la seconda fuga dei padroni di casa sul 71 a 60 al 34’, ma Trento con la tripla di Natali, il libero di Forray e sei punti di Conte torna subito a -1, 71 a 70 con 4 minuti da giocare. Carra segna cinque punti di fila, Forray segna in transizione per il 76 a 72 al 37’. Rossi segna altri due punti importanti, Saccaggi fa 2/2 ai liberi, mentre Zivic fa 0/2 e subito dopo sia Rossi, Picazio e Carra fanno 2/2 ai liberi portando Omegna sul +14, 86 a 72 a poco più di un minuto dalla fine. Trento prova a recuperare almeno la differenza canestri che è a -7. Forray segna da tre punti quando manca meno di un minuto dalla fine, Carra fa 2/2 dalla lunetta, Natali segna da tre punti per il -10, 88 a 78. Rossi perde palla in attacco e Conte subisce fallo a 5’’ dalla fine. L’esterno bianconero segna il primo e sbaglia appositamente il secondo, ma viene fischiata rimessa per invasione della riga del tiro libero da parte di Conte. Time out di Omegna, che può quindi rimettere in gioco sul +9 a 5’’ dalla fine nella metà campo trentina. Omegna sbaglia però la rimessa e Trento si trova palla in mano a 3’’ dalla fine. Forray subisce fallo da Rossi all’ultimo secondo e va in lunetta tra le contestazioni del pubblico di casa: Forray è freddissimo e riporta in parità la differenza canestri. Il finale dice 88 a 81. Ora pausa per la Coppa Italia prima di tornare al PalaTrento sabato 26 marzo alle 20.30 per la gara contro Recanati.

Paffoni Omegna. Ammannato 15, Carra 16, Picazio 16, Rossi 14, Marcante 8, Zaccariello 2, Ferraro 3, Saccaggi 14, Bloise ne, Kushev ne. All. Zanchi

Bitumcalor Trento. Forray 16, Conte 21, Gandini 10, Benevelli 7, Natali 8, Zivic 12, Spanghero 2, Giroli 5, Fiorito, Tobaldi ne. All. Buscaglia

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy