Trento ritrova il successo: Ozzano k.o.

Trento ritrova il successo: Ozzano k.o.

Commenta per primo!

La Bitumcalor Trento torna al successo di fronte al proprio pubblico ed interrompe la striscia negativa di quattro sconfitte: 102 a 80 il punteggio finale di una partita che Trento ha controllato per tutti i 40’ dimostrando di essere in ripresa rispetto alle gare precedenti. C’era curiosità ovviamente per la prova del nuovo acquisto Forray, il quale non ha tradito le aspettative, mostrando già una buona intesa con i compagni, bravi nel mettere il compagno nelle condizioni di esprimersi al meglio. Con questo successo la squadra di coach Buscaglia sale a quota 32 punti in classifica e si prepara ad affrontare un inizio del mese di marzo con due trasferte dal quoziente di difficoltà elevatissimo: domenica 6 marzo la trasferta a Perugia e poi sabato 12 marzo la trasferta di Omegna.

La cronaca: la Bitumcalor parte bene e dopo 6’ con i canestri di Benevelli (30 punti totali con 12/16 da due) e Conte (21 punti con 6/6 da due e 3/6 da tre) allunga sul 16 a 8. La squadra bianconera corre bene in contropiede e a fine quarto il vantaggio è di 10 punti, 26 a 16 grazie ad una tripla di capitan Zivic per il 26 a 16 trentino. Nel secondo quarto Ozzano prova a riavvicinarsi con i canestri di Negri per il 28 a 22 al 12’, ma subito Fiorito e Giroli con due triple riportano Trento avanti sul 34 a 22. Trento ha oramai preso in mano le redini del gioco e Benevelli è bravo a trasformare in canestro il gioco offensivo dei bianconeri: a metà gara così la Bitumcalor chiude avanti per 49 a 35 con il pubblico trentino che mostra di gradire. Si ritorna in campo dopo la pausa lunga e il tema della gara non cambia: Forray fa correre la squadra e trova in Conte e Benevelli i perfetti finalizzatori del gioco trentino. Spanghero e Natali trovano buoni canestri e al 28’ il punteggio vede Trento avanti di 22 punti, 71 a 49, con Ozzano che trova giocate importanti dal sempre pericoloso Sanguinetti. Il terzo quarto si chiude con Trento in vantaggio per 78 a 55 e partita oramai chiusa. Nell’ultimo quarto c’è ancora tempo per vedere qualche buona giocata trentina e alla fine il punteggio vede la Bitumcalor Trento tornare vittoriosa per 102 a 80. Ora due giorni di riposo prima di tornare in palestra per preparare al meglio la sfida di domenica prossima in casa della capolista Perugia.

Bitumcalor Trento. Giroli 3, Conte 21, Natali 6, Benevelli 30, Spanghero 7, Fiorito 10, Zivic 7, Tobaldi, Gandini 6, Forray 12. All. Buscaglia

Pentagruppo Ozzano. Grillo 7, Sabatini, Canelo 9, Negri 20, Fontecchio 8, Vitali 8, Cusi, Di Donato ne, Sanguinetti 25, Monzecchi 3. All. Tucci

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy