Ultimo quarto fatale per Trento: sconfitta con Recanati 81 – 72

Ultimo quarto fatale per Trento: sconfitta con Recanati 81 – 72

Commenta per primo!

Brutta sconfitta casalinga per la Bitumcalor Trento, che perde in casa contro La Fortezza Recanati per 72 a 81 al termine di una gara condotta per tre quarti, che la squadra marchigiana ha ribaltato nell’ultimo quarto cogliendo due punti importanti per la propria lotta per i playout. Zivic e compagni nell’ultimo quarto hanno perso le fila del gioco, permettendo così a Recanati di raggiungere prima e superare poi la compagine bianconera, agguantando così due punti che alla fine del terzo quarto sembravano insperati.

La cronaca: parte molto bene la Bitumcalor che dopo quattro minuti è avanti per 12 a 2, tanto che coach Russo è costretto a chiamare time out. Recanati reagisce ed entra in partita tanto che alla fine del primo quarto il vantaggio è ridotto a cinque unità, 21 a 16. Forray segna al 12′ il suo ennesimo canestro e il vantaggio bianconero è di sette lunghezze, 26 a 19. Chiaramello firma un 4 a 0, prima che Gandini segni la tripla del 29 a 23. Parente segna due liberi, poi Giroli infila la tripla del 32 a 25. Al 17′ il vantaggio bianconero è in doppia cifra, 39 a 29 grazie a cinque punti di Giroli e due di Benevelli. Trento sembra aver trovato l’abbrivio giusto: Conte segna dai 6.75 e sul finire di tempo Forray e Zivic regalano il +12, 45 a 33. Il terzo quarto vede Trento sempre in controllo: il canestro di Forray al 22′ dà il massimo vantaggio trentino sul 54 a 36, ma Recanati non molla. Due liberi di Natali e il canestro di Spanghero danno ancora il +16 al 27′ sul 62 a 46. Zivic al 29′ segna il canestro del 64 a 48. A 3” dalla fine del quarto la tripla di Fiorito esce di un nulla e si va all’ultimo riposo contro Trento avanti per 66 a 53. Nell’ultimo quarto però è notte fonda per la Bitumcalor: trascinata da Pederzini Recanati piazza un 13 a 0 in cinque minuti che riporta la gara in parità a quota 66. Forray prima e Zivic poi segnano i canestri del 70 a 66 a 3′ dalla fine. Trento sembra aver recuperato la partita, ma in attacco continua a fare fatica e così al 38′ prima Pierini e poi Chiaramello impattano, prima che il canestro con fallo di Pederzini dia il +3 a poco più di un minuto dalla fine sul 73 a 70. Pederzini segna ancora per il +5, 75 a 70, Forray segna il -3, 75 a 72 ma Trento non riesce più a ricucire e la gara finisce con Trento sconfitta per 81 a 72. Ora Trento è attesa alla trasferta di Pavia di domenica prossima.

Bitumcalor Trento. Giroli 8, Conte 8, Natali 2, Benevelli 10, Spanghero 3, Fiorito 3, Zivic 10, Tobaldi ne, Gandini 4, Forray 24. All. Buscaglia

La Fortezza Recanati. Laudoni 4, Fratini ne, Pederzini 20, Pierini 14, Fossati 7, Mei 8, Chiaramello 6, Pozzetti ne, Benini 8, Parente 14. All. Russo

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy