Avellino: caccia ai due esterni titolari

Avellino: caccia ai due esterni titolari

Due importanti nodi da sciogliere per la Sidigas Avellino che si prepara ad affrontare la prossima stagione forte di un’ossatura già consolidata sia dalla prosecuzione del rapporto con Frank Vitucci che dalle varie conferme (i lunghi Szewczyck, Troutman e Johnson resteranno ad Avellino, così come il folletto Green e il suo cambio Spinelli oltre a Lauwers e Infanti).

All’appello mancano dunque guardia e ala piccola titolari, con Dean e l’MVP del campionato Omar Thomas che cambieranno maglia. I nomi sul taccuino dello staff irpino sono diversi, a cominciare da Artur Drozdov che sarebbe senza dubbio un colpo di spessore considerata l’ottima stagione scorsa con Cremona; per l’ala piccola ci sono anche due piste provenienti dall’ACB, ovvero quel Quinton Hosley che sembra l’obiettivo numero 1 anche di Montegranaro e  Tariq Kirksay, ala piccola del Cajasol che a Treviso ricorderanno molto bene dopo la semifinale di Eurocup (16 punti in quella gara per l’americano di passaporto francese).

Per quanto riguarda la posizione di guardia l’obiettivo principale è da tempo Jaka Klobucar; le alternative al 24enne sloveno sono comunque di buon livello, e si è fatto anche il nome di Kristaps Janicenoks (il lettone ha avuto una lunga militanza nel nostro Paese, giocando a Teramo, Capo d’Orlando, Fortitudo e Venezia).

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy