Benetton: Djordjevic vicino alla panchina, resta Motiejunas?

Benetton: Djordjevic vicino alla panchina, resta Motiejunas?

Commenta per primo!

La Benetton Treviso sembrerebbe aver individuato il prossimo allenatore nella figura di Alexandar  “Sasha”Djordjevic. Il serbo dal grande passato da giocatore con le maglie dell’Olimpia Milano, Fortitudo Bologna e Scavolini Pesaro in Italia, Barcelona e Real Madrid in Spagna e Portland Trail Blazers in Nba, dovrebbe nelle prossime ore firmare l’accordo che lo legherà nella prossima stagione con la squadra trevigiana. Djordjevic è una scelta precisa del g.m. Claudio Coldebella, che da giocatore è stato alle dipendenze del serbo nella stagione 2006/07, nella quale Djordjevic ha maturato la sua unica esperienza da allenatore alla guida dell’Armani Jeans Milano. La scelta del general manager  arriva proprio nei giorni successivi al prolungamento del contratto di Stefano Sacripanticon la Pepsi Caserta.  Non è un mistero che con Sacripanti, che nella prossima stagione ricoprirà in terra di lavoro il doppio ruolo di g.m e di coach, Coldebella avrebbe voluto ricomporre il binomio con l’allenatore lombardo che portò nella stagione 2009/10 Caserta ad una sorprendente semifinale scudetto. Quindi presumibilmente la guida della Benetton dovrebbe rimanere di matrice slava, passando dal croato Repesa al serbo Djordjevic. Per quanto riguarda la costruzione del roster trevigiano, non appare così campata in aria l’idea che il lituano Donatas Motiejunas possa rimanere nella città della Marca per un’ altra stagione. Infatti l’asso lituano, scelto con il numero 20 nell’ultimo draft Nba, potrebbe rimanere parcheggiato un’altra stagione in Italia causa il lock-out del Nba.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy