Brindisi, sembra conclusa la trattativa con il pivot, sarà Michael Eric il sostituto di Cedric Simmons

Brindisi, sembra conclusa la trattativa con il pivot, sarà Michael Eric il sostituto di Cedric Simmons

di Andrea Ciaccia

L’Enel Brindisi sembra aver concluso la trattativa con il pivot Micheal Eric e con il Panelefsiniakos, che aveva preso il giocatore meno di 10 giorni fa, forse Brindisi ha dovuto pagare un buyout alla squadra greca. Brindisi ha così trovato il sostituto di Cedric Simmons, ancora non c’è l’ufficialità da parte della società, ma dovrebbe arriverà nelle prossime ore.

Micheal Eric è un pivot nigeriano di 26 anni, 210 cm, 109 kg, ottimo atleta e difensore, buoni fondamentali spalle a canestro, bravo nell’uno contro uno,  Eric avrà il compito di non far rimpiangere Cedric Simmons, uscito dalla Temple University (nell’ultima stagione 9 punti, quasi 9 rimbalzi a partita in 25 minuti), undrafted nel draft del 2012, dopo aver giocato la NBA Summer League con i Cleveland Cavaliers, riesce a convincerli e a strappare un contratto con loro. Dopo solo 7 minuti in 2 gare di utilizzo in pre-season la squadra taglia il giocatore. Nel 2012/2013 gioca in D-League nei Canton Charge, viene inserito nel secondo quintetto rookie, chiude la stagione con una media di 8.6 punti e 7.5 rimbalzi in 22 minuti, aiutando la sua squadra a raggiungere il secondo posto nella regular season.

Nell’estate del 2013 gioca la NBA Summer League con i Philadelphia Sixers, non riesce a strappare nessun contratto in NBA così gioca di nuovo in D-League con i Texas Legends, la sua esperienza dura solo 6 gare, 8,7 punti 5,3 rimbalzi in 19,7 minuti, a causa di un infortunio.

Il 27 settembre 2014, Eric firma con i Millwaukee Bucks ma viene tagliato il 27 ottobre 2014, il 4 Dicembre firma per la squadra greca del Panelefsiniakos per poi uscire dal contratto e firmare per l’Enel Brindisi.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy