Cantù saluta anche Gerosa: va a Sassari

Dopo Brienza, finito a Lugano come head coach, anche l’altro assistente Gerosa lascia la brianza. Sassari nel suo futuro.

Commenta per primo!

Continua il restyling all’interno della Pallacanestro Cantù, che in attesa di definire ulteriori innesti di mercato, vede via via perdere gli ultimi tasselli all’interno dello staff tecnico. Se l’addio a coach Bazarevich era tanto logico quanto spinto dallo stesso pubblico canturino, mai entrato in sintonia con il coach russo, capitolo differente meritano invece gli altri protagonisti ad aver salutato la Brianza. Il primo a separarsi dal nuovo progetto canturino fu il preparatore Roberto “Sam Bianchi”, che finita la stagione comunicò la sua volontà di lasciare in quanto non si riconosceva più nei metodi della nuova società. Poi fu il turno della coppia Avvantaggiato-Brienza: il primo, per scelta personale, il secondo dopo un lungo tira e molla in cui era tra i papabili a ricoprire il nuovo ruolo di head coach, ha invece sposato il progetto dei Tigers Lugano dove sarà capo allenatore. Non da ultimo, l’addio di Daniele Della Fiori, con il ds canturino passato a Verona in A2.

Ed ora è il turno di Giorgio Gerosa, canturino doc: cresciuto nelle giovanili della Pall. Cantù, inizia a lavorare come assistente nel settore giovanile raggiungendo fin da subito la sua prima Finale Nazionale. La stagione successiva inizia a collaborare con la prima squadra allenata da Luca Dalmonte, continuando a svolgere il ruolo di assistente nel settore giovanile canturino. La sua collaborazione con la Serie A continua, prima sotto coach Andrea Trinchieri e successivamente con Stefano Sacripanti. Nella stagione 2013/2014 è diventato responsabile tecnico del settore giovanile della Pall. Cantù, raggiungendo nella stessa stagione una fase interzonale U15 ed una finale Nazionale U17. Nell’ultima stagione ha ricoperto il ruolo di secondo assistente della prima squadra di Cantù, lavorando al fianco di Corbani prima e Bazarevich poi. Ora la chiamata di Sassari, dove, come riportato da La Provincia di Como, ricoprirà il ruolo di Responsabile del settore Giovanile con mansioni di responsabile video per quanto riguarda la prima squadra.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy