Caserta, tutte le ultime novità

Caserta, tutte le ultime novità

Commenta per primo!

Incomincia a muoversi qualcosa nel mercato della Pepsi Caserta. Data ormai per scontata la conferma di Fabio Di Bella, che ha ancora un anno di contratto con la società di Pezza delle Noci senz’ alcuna clausola d’uscita dal club campano, l’altro giocatore insieme al pavese sicuro di rimanere è il canadese con passaporto olandese Doornekamp molto amato per la sua tenacia e grinta dalla folla casertana. I bianconeri sarebbero dovuti ripartite anche dalla guardia Colussi ancora sotto contratto per un anno, ma il rifiuto del friulano di partecipare alla Summer Leaugue è suonato come passo d’addio tra le parti. Colussi dovrebbe accasarsi a Brindisi, la società pugliese sembra molto interessata anche ad un altro, ormai, ex casertano Jumaine Jones; e dalla stessa Enel potrebbe arrivare in terra di lavoro il sostituto di Colussi come guardia di rincalzo: Giuliano Maresca. Sempre tra i giocatori in uscita dalla società bianconera, forte l’interesse della Scavolini Pesaro sulla guardia/ala statunitense Ebi Ere. I primi arrivi in bianconero dovrebbero essere quelli del play di scorta e di un lungo entrambi comunitarii. Per quanto riguarda il play di rincalzo, è imminente la firma di Diego Ciorciari, sul quale da molto tempo il tecnico ed anche prossimo general manager (la firma in settimana) Sacripanti ha messo gli occhi. Ciorciari, che ha già giocato tra il 2002 ed il 2003 in Italia con le maglie di Avellino e Rimini, argentino con passaporto comunitario, la scorsa stagione ha militato in Spagna con la maglia del Minorca. Nel caso non dovesse andare a buon fine l’operazione Ciorciari (la fumata bianca è vicina), l’alternativa sul tavolo dei casertani nel ruolo sarebbe quella di Bruno Labaque. Per il lungo comunitario, invece, la Pepsi starebbe tentando di bruciare la concorrenza ed assicurarsi le prestazioni di Ben Ortner. L’austriaco dalla lunga militanza nel nostro campionato tra Reggio Emilia e Cantù, non rientra più tra i piani tecnici dei vice campioni d’Italia, e sarebbe un ottimo colpo per il roster bianconero vicino a canestro. Una volta andati a buon fine i due colpi Ciorciari e Ortner, il neo general manager Sacripanti punterebbe il proprio interesse sul mercato americano alla ricerca di una guardia/ala e di un ala/pivot, mentre il restante posto da comunitario andrebbe a completare il mosaico del roster casertano.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy