Fortitudo: è Pecile il primo colpo?

Fortitudo: è Pecile il primo colpo?

Potrebbe essere Andrea Pecile il primo colpo della nuova Fortitudo di Giulio Romagnoli e Zare Markovski. Il 31enne playmaker triestino è l’obiettivo principale per il ruolo di playmaker titolare, che ha ricoperto nella scorsa stagione a Jesi con quasi 16 punti di media. Pecile sembrava molto vicino a Venezia, che però con Clark e Meini ha già due playmaker in organico; il back-up di “Sunshine” nel caso in cui si concretizzasse il trasferimento alla F potrebbe essere Alessandro Piazza, giocatore cresciuto proprio nella Fortitudo e reduce dalla doppia esperienza in Legadue tra Forlì e Rimini. Intanto la F continua a seguire con interesse Brett Blizzard, situazione però monitorata da Sabatini che ha già annunciato la sua intenzione di avviare pratiche legali se il giocatore tornasse in Italia (Blizzard lo scorso anno era fuggito senza preavviso dal raduno della Virtus).

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy