Il punto sul mercato della Virtus Bologna

Il punto sul mercato della Virtus Bologna

Commenta per primo!

La squadra affidata a Finelli per la prossima stagione sarà un team, che sicuramente non vivrà delle molte ambiguità tattiche e tecniche che si sono create nelle versioni Virtus delle ultime annate. La squadra in queste momento è definita in cabina di regia, dove si alterneranno il colpo di mercato Terrell Mcintyre ed il play della nazionale azzurra Poeta, mentre il finlandese Koponen andrà ad occupare il ruolo di guardia, ruolo nel quale ci sarebbe sia il gradimento del giocatore si di coach Finelli. Per quanto riguarda il completamento nei ruoli di 2-3, si punterà a dare maggiore spazio a Galius, e sotto contratto la società bolognese ha sia Kemp che Rivers. Per il primo è sicura la partenza, radio mercato lo vede molto vicino a stabilirsi al Besiktas Istanbul, mentre per il secondo non è da escludere una conferma in maglia bianconera, ma roster alla mano sarebbe più logica una partenza dell’americano (solo nel caso di una partenza di Koponen, al momento fuori discussione, potrebbe tornare utile al progetto bianconero Rivers). Settore delle guardie che potrebbe essere completato con il rientro alla base di Ricky Moraschini, dopo i buoni sei mesi di prestito in quel di Biella. Per quanto riguarda il settore dei lunghi l’unico riconfermato sicuro è Homan; il centro di grande esperienza ed impatto fisico sotto i tabelloni, al quale, sogno della società bolognese, si vorrebbe affiancare Ben Eze. Il nigeriano di passaporto italiano, che dovrebbe transare il suo ricco contratto con Milano, è un obiettivo primario della società bianconera a patto che riduca le sue pretese economiche. Visto le grosse difficoltà incontrate per il prolungamento fino al 2014 del contratto del georgiano Sanikidze, la società del presidente Sabatini sembra essere entrata  nell’ordine di idee di cedere l’ala/pivot al migliore offerente. Con il buy-out del georgiano a disposizione per sostituirlo nel ruolo i bolognesi punterebbero i loro denari su Bostjan Nachbar. Lo sloveno, ex Nba, la scora stagione all’Efes in Turchia sarebbe una grande aggiunta al roster bianconero per capacità tecniche e balistiche.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy