Milano, manca solo l’ufficialità per Curtis Jerrels

Milano, manca solo l’ufficialità per Curtis Jerrels

Commenta per primo!
PH. from superfb.com

Ormai possiamo dirlo, sarà Curtis Jerrels il playmaker dell’Olimpia Milano per la stagione 2013/2014. Sfumate le piste AJ Price e Shelvin Mack, la società milanese ha deciso di ripiegare sul playmaker ex Besiktas e Maine Red-Claws. Tra le due parti è stato raggiunto un accordo biennale a circa 1.5 milioni di dollari.

Il giocatore ha già un’esperienza triennale in Eurolega: ha chiuso l’annata da rookie con la canotta del Partizan Belgrado a 9.7 punti e 3.8 assist di media, poi una stagione di transizione al Fenerbahce e l’esplosione definitiva al Besiktas. Infatti con la canotta bianconera ha sfiorato i 15 ad allacciata in EL, andando spesso e volentieri oltre i 20 realizzati. Da ricordare sicuramente i 16 (8/13 dal campo) con cui eliminò la Mens Sana Siena dalla competizione. Giocatore sicuramente più accentratore che altruista, può rivelarsi comunque un buon colpo per i biancorossi, che vanno così a concludere il proprio roster.

Adesso c’è da sciogliere il nodo Hairston, che per ora è un giocatore di Milano e dovrebbe trovare una nuova squadra disposta ad accollarsi il suo pesante ingaggio per la prossima stagione. La società di Piazzale Lotto sta cercando di evitare un secondo caso Eze, che avrebbe del paradossale.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy