Orlandina, mercato in stand-by?

Orlandina, mercato in stand-by?

Con il solo colpo Woijechowski, il mercato di Capo d’Orlando non è ancora entrato nel vivo. Si sognano Green e Burns in attesa di sapere il futuro di Tepic e Delas.

Sembra momentaneamente fermo il mercato in entrata della Betaland Capo d’Orlando, ferma sinora alla firma di Kuba Wojciechowski. Tutti però conoscono il valore del ds Peppe Sindoni, miglior dirigente dell’ultimo campionato di Serie A, che sicuramente avrà i suoi assi nella manica. In attesa di conoscere il futuro di Delas e Tepic, pare che il direttore sportivo paladino punti al doppio colpo: Marques Green e Christian Burns (secondo il ” Giornale di Sicilia”).

Marques Green, come detto, rappresenterebbe la perfetta cabina di regia per la Betaland, che disporrebe anche di una “chioccia” per il talento Ihring, in roster come secondo playmaker e da questo fine settimana impegnato agli Europei Under 20. Christian Burns sarebbe un grande colpo in quanto disputando gli Europei con la Nazionale otterrebbe da regolamento lo status di cittadino italiano non andando a occupare lo slot di extracomunitario.

Questione di giorni, dunque, con il colpo Kulboka che appare già certo e un roster che va lentamente a comporre i propri pezzi. Orlandina, il mercato è davvero in stand-by?

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy