Pistoia a caccia degli esterni, Knowles e Hill i nomi caldi

Pistoia a caccia degli esterni, Knowles e Hill i nomi caldi

Cominciano a circolare i primi nomi per il ruolo di guardia e ala piccola ma la The Flexx non ha fretta di acquistare sondando il mercato alla ricerca del miglior colpo possibile.

In Via Fermi, è ormai iniziato il valzer degli esterni. Non si tratta del nuovo ballo in questa torrida estate bensì della ridda di nomi negli spot di guardia e ala piccola che ogni anno circolano nei meandri del PalaCarrara. Se il termometro segna temperature record, ci pensa la ventata di rumors legati alla squadra biancorossa a rinfrescare l’ambiente.

L’Eolo dalla bocca del quale spirano i nomi più interessanti è, come sempre, Spicchi d’Arancia il quale, nell’ultima settimana, ha segnalato qualche colpo, a vuoto e in canna, riguardante il Pistoia Basket.

Per quanto riguarda il ruolo di guardia titolare, il primo nome sulla lista della società di Via Fermi sarebbe stato quello di Tyrus McGee ma le richieste economiche dell’ex Venezia e Cremona sarebbero risultate, al momento, troppo alte. Già, al momento. Pistoia infatti non ha alcuna fretta di chiudere il roster ma anzi, continua a sondare il mercato alla ricerca del colpo a basso costo in attesa che i prezzi per i pezzi più pregiati e maggiormente appetibili si abbassino. Non è infatti escluso che possa esser compiuto dalla The Flexx un nuovo tentativo per McGee, attualmente free agent, qualora il giocatore non riuscisse a reperire una squadra in grado di assecondare le sue attuali pretese economiche alle porte della stagione. Il “Piano B” studiato da Pistoia sarebbe quello di riportare in biancorosso Preston Knowles ma, anche in questo caso, sembrerebbe che attualmente intercorra una certa distanza fra la cifra offerta dalla The Flexx e la richiesta del prodotto di Louisville.

Spostandoci nello spot di ala piccola, l’ultimo nome vaticinato da Spicchi d’Arancia è quello di Malcolm Hill, rookie proveniente da Illinois firmato poche settimane fa dai filippini del Star Hotshots. L’esordio è stato eccellente, 28 punti e 11 rimbalzi, anche se, così come avveniva al college, Hill è stato prevalentemente utilizzato come guardia tiratrice.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy