Qui Sidigas: per lo spot da 5 Thomas e Varnado in pole, idea Jones per l’ala di riserva

Qui Sidigas: per lo spot da 5 Thomas e Varnado in pole, idea Jones per l’ala di riserva

Commenta per primo!

Ufficialmente, la Scandone Avellino ha attualmente in squadra i soli Ivanov e Biligha; ufficiosamente, invece, sono parte del roster anche Lakovic, Cavaliero, Spinelli, Richardson e Dragovic, i cui accordi saranno ufficializzati nelle prossime ore. Mancano quindi all’appello soltanto due tasselli, ovvero il 3 di riserva e, soprattutto, il centro titolare, che avrà il compito di guidare la Sidigas sotto le plance nel prossimo campionato di Serie A. Per questo ruolo sono stati fatti tanti nomi importanti, tra i quali spiccano Pops Mensah-Bonsu, D’Or Fischer e Charles Rhodes: tutti e tre, però sono lontani dal vestire la canotta biancoverde per i costi eccessivi dei rispettivi ingaggi. Negli ultimi giorni, infatti, i nomi caldi si sono ridotti a due, ossia Jarvis Varnado e Will Thomas, aventi entrambi le caratteristiche adatte per il gioco di coach Vitucci. Una volta conclusa la questione pivot, la società opererà repentinamente per portare in città il 3 da panchina: oltre a Justin Harper e Julien Mills accostati ad Avellino nelle scorse settimane, si fa avanti l’ipotesi Bobby Jones, giocatore della Virtus Roma, sul quale però ci sarebbe una fitta concorrenza, con la stessa Acea su tutte, che vorrebbe riconfermarlo, poiché ha di recente ottenuto il passaporto comunitario (giocherebbe da cotonou). Insomma, nelle prossime ore di sicuro si saprà di più, con le imminenti ufficialità dei rinnovi e le conseguenti firme degli ultimi due suonatori dell’orchestra di Vitucci, che la prossima stagione vuole assicurarsi un posto tra le big.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy