Reyer Venezia, in bilico il futuro di Stone

Reyer Venezia, in bilico il futuro di Stone

A rischio la prosecuzione del nuovo contratto firmato poche settimane fa a causa dei problemi di salute del padre del jolly statunitense. Venezia sonda il mercato per integrare il roster con un’aggiunta a disposizione di coach De Raffaele

Commenta per primo!

Nonostante il roster sulla carta sia completato, in questi ultimi giorni stanno destando preoccupazioni le condizioni di salute del padre di Julyan Stone. Il giocatore statunitense, tramite i suoi profili social, sta facendo trapelare nelle ultime ore diversi messaggi in cui appare chiara la volontà di restare vicino (giustamente, aggiungiamo noi) al padre che sta attraversando un momento delicato.

Non è chiaro, dunque, quale sarà il futuro di Stone: fresco di un rinnovo biennale, occorrerà valutare come si muoverà la società lagunare nel caso in cui il jolly americano decidesse di restare negli States.

Due scenari si aprono sullo sfondo: la risoluzione anticipata del contratto tra le parti, oppure la possibilità di aspettare che la situazione familiare di Stone migliori, senza dover pressare il giocatore ed aspettando un suo rientro in Italia a stagione già iniziata.

Nel frattempo, secondo quanto riferisce Spicchi d’Arancia, Venezia sta sondando il mercato per cercare un’ala senza vincoli di passaporti. Sfumato Washington (rimasto a Torino), occorre capire se la nuova aggiunta sarà solo un supplemento al roster che comprende già Stone oppure andrà proprio a sostituire lo stesso playmaker statunitense. Nel caso in cui la Reyer optasse per la seconda opzione, è chiaro che Haynes e Johnson scalerebbero di ruolo, rispettivamente in regia e nello spot di guardia.

ROSTER (con Stone)
Stone – De Nicolao
Haynes – Tonut
Bramos – Johnson – X (ev. innesto)
Orelik – Peric
Watt – Biligha – Ress

ROSTER (senza Stone)
Haynes – De Nicolao
Johnson – Tonut
Bramos – X (ev. innesto)
Orelik – Peric
Watt – Biligha – Ress

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy