Scandone, doppio colpo in canna: è fatta per Randolph e Obasohan

Scandone, doppio colpo in canna: è fatta per Randolph e Obasohan

La Sidigas Avellino ha chiuso per i due prodotti dell’Università dell’Alabama. Attesi per le prossime ore gli annunci ufficiali.

Commenta per primo!

Sfumata del tutto la trattativa con Dominique Johnson, accasatosi all’Alba Berlino, la Scandone Avellino ha subito virato su un nuovo profilo per lo spot di 2: si tratta di Levi Randolph (a sinistra nella foto), guardia/ala statunitense di 198cm uscita nel 2015 dall’Alabama University e vista lo scorso anno tra le fila dei Maine Red Claws in D-League, con i quali ha totalizzato 14.8 punti, 4.8 rimbalzi e 2.6 assist ad allacciata di scarpe. La trattativa per il giocatore classe 1992 è in dirittura d’arrivo, così come quella per portare ad Avellino colui che sarà il suo rimpiazzo dalla panchina: è ad un passo dalla Sidigas anche Retin Obasohan (a destra nella foto). Nato ad Anversa nel 1993, dispone di un prezioso passaporto belga, pur essendosi formato negli Stati Uniti: proviene anch’egli da Alabama, da cui è uscito quest’anno, dopo aver vissuto una stagione da 17.6 punti, 3.8 rimbalzi e 2.6 assist a partita. Nei prossimi giorni le ufficialità potrebbero arrivare una dopo l’altra, con la Scandone che andrà dunque a riempire entrambi gli spot destinati alle guardie, lasciando libere solo le caselle dell’ala piccola titolare e del lungo che andrà a fare il vice Cusin.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy