Sidigas: aspettando Sacripanti, spuntano i primi nomi

Sidigas: aspettando Sacripanti, spuntano i primi nomi

Commenta per primo!

Dopo l’ufficialità del nuovo Direttore Sportivo, nonché ex play della Scandone, Valerio Spinelli, in casa Avellino si attende quella legata all’ingaggio di coach Sacripanti, dato ormai per certo. Secondo quanto riportato da Il Mattino, nonostante l’ex tecnico di Cantù non sia ancora sotto contratto con la Sidigas, sembra che si sia messo già al lavoro insieme a Spinelli per costruire il nuovo roster irpino. Dopo aver schiarito le idee per il format da utilizzare (probabile un passaggio dal 3+4+5 al 5+5), si procederà all’ingaggio degli atleti che indosseranno la canotta biancoverde nella stagione 2015-16. Alcuni nomi, però, sono già venuti fuori: La Gazzetta Dello Sport dà la Sidigas in pressing su Drake Diener, altro ex Avellino, che ha appena rescisso il contratto con i vicecampioni d’Italia di Reggio Emilia; per il ruolo di play si seguono i profili dell’altro cugino Travis Diener (che dopo il ritiro ha esternato più volte la volontà di rimettersi in gioco), ma soprattutto di Jacob Pullen, regista statunitense autore di una buona stagione con Brindisi, conclusa nella postseason. Oltre all’ex brindisino si sono fatti anche i nomi di Julyan Stone (in uscita da Venezia), Josh Mayo (già cercato dalla Scandone nelle ultime sessioni di mercato) e Will Cherry (giovane play dello Zalgiris). Inoltre, per quanto riguarda il frontcourt, la Sidigas è interessata a Riccardo Cervi, che probabilmente andrà via anch’egli da Reggio, e punterebbe al ritorno di Hanga e Anosike, con la seconda pista decisamente più percorribile rispetto alla prima.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy